rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Notizie SSC Napoli

Napoli-Viktoria Plzen 0-3 | Ennesima figuraccia europea per gli azzurri

La squadra di Mazzarri umiliata al San Paolo dai cechi. Partita bruttissima ed ennesimo approccio sbagliato dei partenopei. Qualificazione compromessa, si spera nel campionato

La legge del 3 non risparmia il Napoli europeo e dopo le tre reti beccate sia all'andata che al ritorno con il Psv e in Ucraina contro il Dnipro, gli azzurri non si smentiscono neanche contro il Viktoria Plzen, che passa inaspettamente al San Paolo. Una partita mal giocata sin dall'inizio, con l'ennesimo approccio sbagliato dopo quello di sabato contro la Lazio. L'unico lampo del match ad inizio ripresa, dopo l'ingresso di Hamsik. Per il resto la serata del Napoli è stato un encefalogramma piatto, che costa quasi certamente la qualificazione agli ottavi di finale.

IL MATCH - I ritmi soporiferi dei primi minuti fanno da subito intuire quello che sarà il prosieguo della partita. Il Napoli decide di regalare ai suoi avversari il primo tempo ed il Viktoria Plzen ne approfitta, passando in vantaggio al 28' grazie ad una rete di Darida, bravo a sfruttare un'indecisione di Maggio. Degli azzurri non c'è traccia e per vedere un cenno di reazione c'è bisogno dell'ingresso di Hamsik nell'intervallo. Lo slovacco gioca 20 minuti di grande intensità ed il Napoli crea almeno quattro palle gol pulite, una con Cavani, due con lo stesso Hamsik e una con Dzemaili. Il pareggio, però, non arriva e a nulla servono gli ingressi di Calaiò e Inler. Cavani e compagni si spengono lentamente sul finire del match ed il Viktoria piazza il colpo di grazia chiudendo il discorso qualificazione tra il 77' e l'89' con le reti di Rajtoral e Tecl, complice un disastroso Zuniga.

Napoli-Viktoria Plzen 0-3 © Tm NewsInfophoto


NAPOLI-VIKTORIA PLZEN 0-3

Napoli: De Sanctis 5,5, Gamberini 5,5 (46' Hamsik 6,5), Rolando 5,5, Britos 6,5, Maggio 5, Dzemaili 5, Donadel 5 (72' Inler 5,5), El Kaddouri 5,5 (59' Calaiò 5,5), Zuniga 4, Pandev 5, Cavani 5. A disp. Rosati, Campagnaro, Cannavaro, Mesto. All. Mazzarri 5

Viktoria Plzen: Kozacik, Reznik, Cisovsky, Prochazka, Limbersky, Darida, Horvath, Rajtoral (85' Fillo), Kolar (91' Heidi), Kovarik, Bakos (60' Tecl). All. Vrba

Arbitro: van Boekel (Olanda)

Marcatori: 28' Darida, 77' Rajtoral, 89' Tecl

Note: ammoniti Rolando, Inler.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Napoli-Viktoria Plzen 0-3 | Ennesima figuraccia europea per gli azzurri

NapoliToday è in caricamento