rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Notizie SSC Napoli

Il Napoli è un rullo compressore: travolto anche il Sassuolo

Gli uomini di Spalletti rifilano una goleada anche ai neroverdi con la coppia d'oro Osimhen-Kvaratskhelia

Il rischio forte è di finire presto gli aggettivi. Perché per definire questo Napoli restano ormai poche parole. La squadra di Spalletti prosegue nella sua marcia inarrestabile in Italia e in Europa. Qualunque sia l'avversario, viene travolto dagli azzurri con una vagonata di gol e prestazioni senza appello. L'ultima vittima in ordine di tempo è il malcapitato Sassuolo, che di reti al passivo ne becca quattro. Ancora protagonista la coppia d'oro Osimhen-Kvaratskhelia, che domina in lungo e in largo nel tabellino che segna un netto 4-0 in favore dei partenopei. 

Le scelte degli allenatori

Niente turn over in vista di Liverpool per Spalletti, che ripropone l'abituale undici titolare con il rientro di Anguissa e Juan Jesus al posto dell'infortunato Rrahmani. Mario Rui e Lozano vincono i rispettivi ballottaggi con Olivera e Politano. Nel Sassuolo Traore' e Kyriakopoulos partono dalla panchina.

Prima del match l'omaggio a Maradona

Prima dell'incontro un omaggio a Diego Armando Maradona, che domani avrebbe compiuto 62 anni. Presenti anche alcuni ex compagni di squadra del 'Pibe de Oro'. Giro di campo per la statua raffigurante l'ex capitano azzurro.

La partita

La partenza del Napoli è come sempre fortissima e al 3' gli azzurri passano subito in vantaggio con Osimhen, che sotto misura raccoglie una sponda di Kvaratskhelia e batte Consigli. Al 7' Mario Rui sfiora la traversa con un tiro liftato di destro, deviato anche da Consigli.

Al 15' squillo del Sassuolo: slalom di Laurentie' e palla per Pinamonti, che sfiora il palo basso alla sinistra di Meret. Al 19' arriva il raddoppio azzurro sempre sull'asse Kvaratskhelia-Osimhen. Il georgiano entra in area va sul fondo, stavolta sulla destra e serve al centro il nigeriano, che fredda ancora Consigli. Il Sassuolo prova a rispondere subito in contropiede con Thorstvedt, ma Meret fa buona guardia in uscita. Al 28' ci prova Laurentie', ma Meret si oppone ancora. Al 35' Mario Rui pesca in area Kvaratskhelia, che infila la porta del Sassuolo e sigla la rete del 3-0, punteggio con il quale si va a riposo.

Al rientro dagli spogliatoi Dionisi getta subito nella mischia Traore', in luogo di Ceide. Al 55' primi cambi tra le fila azzurre: dentro Ndombele ed Elmas, fuori Anguissa e Zielinski. L'ex Tottenham, pochi minuti dopo l'ingresso in campo, sfiora subito il gol. Al 70' standing ovation per Kvaratskhelia, sostituito da Raspadori. Al 77' Osimhen approfitta di uno svarione del Sassuolo, si invola in area e batte Consigli con un pallonetto per il gol del 4-0. Al minuto 78 ultimi cambi per Spalletti: fuori capitan Di Lorenzo e Lobotka, dentro Zanoli e Demme. All'84' ospiti in 10 per l'espulsione di Lauriente' per fallo su Demme. All'87' travolgente azione sulla destra di Zanoli, che sfiora il gol del 5-0. 

Il tabellino

Napoli (4-3-3): Meret, Di Lorenzo (79' Zanoli), Kim, Jesus, Mario Rui, Anguissa (56' Ndombele), Lobotka (79' Demme), Zielinski (56' Elmas), Lozano, Osimhen, Kvaratskhelia (71' Raspadori). All. Spalletti.

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Erlic, Ferrari, Rogerio, Frattesi (80' Obiang), Maxime Lopez, Thorstvedt (65' Henrique), Laurienté, Ceide (46' Traorè), Pinamonti (65' Alvarez). All. Dionisi.

Arbitro: Rapuano di Rimini

Marcatori: 4' Osimhen, 20' Osimhen, 36' Kvaratskhelia, 77' Osimhen

Note: ammoniti Lopez. Espulso Laurientè al 84'.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Napoli è un rullo compressore: travolto anche il Sassuolo

NapoliToday è in caricamento