menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Samp al tappeto con un poker: il Napoli continua la sua caccia al Milan

Gli azzurri continuano a dare spettacolo, trascinati dal solito Cavani, autore di una nuova tripletta. Devastanti anche Lavezzi e Hamsik. Il Milan resta a - 4

Il Napoli non vuole più fermarsi. La squadra di Mazzarri forse ora comincia a credere davvero ad una stagione da sogno, soprattutto dopo il segnale giunto con il poker alla Sampdoria, tre giorni dopo l'amara sconfitta ai rigori contro l'Inter. Bastano solo 15 minuti agli azzurri per scacciare i fantasmi della notte di coppa: splendida combinazione Lavezzi-Cavani, che con una perfetto dribbling seguito da una gran conclusione, porta in vantaggio gli azzurri. Sarà lo stesso attaccante uruguaiano, poi, a guadagnarsi e a trasformare il rigore in chiusura di primo tempo, dopo un primo tempo spettacolare, dominato in lungo in largo dai partenopei. La banda Mazzarri, però, non vuole saperne di gestire il match e di risparmiare energie in vista del turno infrasettimanale contro il Chievo, ed anzi spinge ancora sull'acceleratore con un Lavezzi letteralmente scatenato che al 48', dopo una straripante azione personale sulla fascia sinistra, offre ad Hamsik un pallone d'oro che lo slovacco non può far altro che insaccare alle spalle di Curci. Al 58' è Marek a vestire i panni di rifinitore, per Cavani che sigla il suo 17° gol in campionato, mettendo il sigillo definitivo sul 4-0 finale. Mazzarri fa un pò di turnover: escono Hamsik, Cavani e Cannavaro per far posto a Sosa, Lucarelli e Cribari, ma di emozioni non ce ne sono più, se non quelle che regala Lavezzi, che ingaggia un personale duello con la difesa avversaria. Il Pocho, però, non sarà in campo mercoledì sera a Verona, per via di un ammonizione che gli farà saltare il match del Bentegodi. Ma chissà che il suo sostituto non possa arrivare già domani dal mercato, con Pasquale Foggia pronto a vestirsi d'azzurro.

Napoli (3-4-2-1): De Sanctis, Santacroce, Cannavaro, Campagnaro (24' st Cribari), Zuniga, Gargano, Yebda, Dossena, Hamsik (13' st Sosa), Lavezzi, Cavani (18' st Lucarelli). A disp. Iezzo, Aronica, Maggio, Pazienza. All. Mazzarri

Sampdoria (4-4-2): Curci, Zauri (5' st Dessena), Volta, Accardi, Ziegler, Mannini, Tissone (24' st Poli), Palombo, Guberti, Maccarone, Macheda (11'  st Biabiany). A disp. Da Costa, Koman, Laczko, Krsticic. All. Di Carlo

Arbitro: Rocchi di Firenze
Marcatori: 16' pt Cavani, 45' pt Cavani rig., 3' st Hamsik, 12' st Cavani
Note: ammoniti Yebda, Tissone, Volta, Accardi, Lavezzi, Poli, Ziegler

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini agli over 60, al via le prenotazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento