menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Higuain

Higuain

Napoli-Roma 0-0: gli azzurri sbattono sulla muraglia giallorossa

Gli uomini di Sarri non riescono a scardinare il catenaccio degli ospiti. Tante le palle gol nella ripresa, ma Hamsik per tre volte ed El Kaddouri nel finale, non trovano la rete della vittoria. In ombra Higuain e Insigne. Inter più lontana

Nuova frenata per il Napoli, dopo la brutta sconfitta di Bologna. Gli azzurri non vanno oltre lo 0-0 casalingo contro la Roma di Garcia, sbarcata al San Paolo con la sola ed unica intenzione di difendersi. Inaspettato l'atteggiamento dei giallorossi, tutti rintanati all'indietro come una qualsiasi squadra in lotta per non retrocedere. Palla lunga e pedalare, con Reina che può prendersi un tranquillo pomeriggio di vacanza e Pjanic sacrificato ad uomo su Jorginho, la fonte di gioco azzurra.

Gli uomini di Sarri, in verità, non sembrano avere più quella brillantezza esibita fino a qualche settimana fa. Il primo tempo del Napoli ha poco a che vedere con la squadra ammirata negli ultimi due mesi. Lenta e prevedibile la manovra, leziosa la rifinitura sulla trequarti. Insigne e Hamsik non riescono ad incidere, Callejon corre a vuoto e Higuain è sempre spalle alla porta.

Nella ripresa, però, è tutta un'altra musica. I partenopei entrano da subito con un piglio diverso e assediano i capitolini nella propria metà campo. Le palle gol migliori della partita capitano sui piedi di Hamsik, ma il capitano spreca in due, anzi tre occasioni, solo davanti a Szczesny. Nel recupero, poi, il pallone del successo capita sui piedi di El Kaddouri, ma il belga-marocchino ci arriva in maniera sbilenca e calcia a lato.

Finisce 0-0, con l'Inter che allunga a + 4 e con il primo posto che improvvisamente sembra allontanarsi, come ogni mese di dicembre che si rispetti per gli azzurri, da quattro anni a questa parte.

>>LA CRONACA DEL MATCH<<

nap-rom-2

LE SCELTE - Undici abituale per il Napoli, con Mertens che parte dalla panchina. Nella Roma Garcia non rischia Gervinho e ripropone Salah titolare, con Iago Falque che completa il tridente d'attacco guidato da Dzeko. In difesa Florenzi agisce da terzino destro, con Maicon ancora in panchina.

nap-rom-1-2

>>LE PAGELLE: KOULIBALY E HYSAJ I MIGLIORI<<

NAPOLI-ROMA 0-0

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon (22' st Mertens), Higuain, Insigne (43' st El Kaddouri). A disp. Rafael, Gabriel, Maggio, Henrique, Chiriches, Strinic, Lopez, Valdifiori, Chalobah, Dezi. All. Sarri

ROMA (4-3-3): Szczesny; Florenzi (43' st Vainqueur), Manolas, Rudiger, Digne; Pjanic, De Rossi, Nainggolan; Iago Falque (37' st Gyomber), Dzeko, Salah (36' st Iturbe). A disp. De Sanctis, Lobont, Castan, Maicon, Palmieri, Keita, Ucan, Sadiq, Gervinho. All. Garcia

Arbitro: Rizzoli di Bologna

Note: ammoniti Albiol, Mertens, Gyomber, Nainggolan, De Rossi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento