menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gattuso (foto Ansa)

Gattuso (foto Ansa)

Napoli-Real Sociedad, Gattuso: "Ci giochiamo il primo obiettivo della stagione"

Il tecnico azzurro ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match di Europa League. Con lui anche Piotr Zielinski

"Mi aspettavo di arrivare all'ultima giornata con la qualificazione in bilico. E' un girone difficile. Domani ci giochiamo il primo obiettivo della stagione. Sappiamo che sarà dura, ma speriamo di vedere un grande Napoli. Affrontiamo una squadra imbattuta da 17/18 partite. Questo fa capire la caratura dell'avversario. Siamo una squadra giovane, forte. Io e il mio staff siamo molto soddisfatti di quanto fatto in quest'anno. Abbiamo fatto delle buone cose". Così il tecnico del Napoli Gennaro Gattuso ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match di Europa League contro la Real Sociedad.

Per gli azzurri domani sarà la prima allo Stadio Maradona: "Diego merita tanto per quello che ha fatto per la squadra e la città. C'è grande responsabilità ed emozione. Sarà un onore per me e per i calciatori", ha aggiunto Gattuso. 

L'allenatore ha parlato anche di Ruiz ed Insigne: "Fabian è recuperato, sta bene ed è a disposizione. Con Insigne ho un rapporto schietto, parlo sempre prima con lui. Lorenzo sta crescendo molto, dentro e anche fuori dal campo". 

Il tecnico azzurro ha risposto anche ad una domanda sui fatti di Parigi: "Cosa avrei fatto ieri sera al posto degli allenatori di Psg e Basaksehir? Difficile rispondere, bisognava trovarsi in campo lì ieri. Per combattere il razzismo bisogna dare segnali forte e ieri sera è stato dato. Sicuramente non è stata una bella storia di calcio quella di ieri". 

In conferenza anche Piotr Zielinski: "Cercherò di dare sempre il massimo, partita dopo partita. In qualsiasi ruolo provo sempre a dare il mio contributo alla squadra. Queste ultime partite in cui ho giocato da trequartista credo siano andate bene e spero di continuare così. Sto bene, la mia condizione migliorerà partita dopo partita. Speriamo di fare belle cose quest'anno. Quella di domani sarà una partita molto importante per noi. I nostri avversari sono forti, stanno facendo ottime cose nella Liga. L'abbiamo preparata bene e speriamo di fare risultato e passare il turno". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Mina Settembre, anticipazioni puntata 31 gennaio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento