menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lo Stadio San Paolo

Lo Stadio San Paolo

Attesa per Napoli-Penarol. E salta pure l’isola pedonale di via Caracciolo

La sospensione del provvedimento per consentire un regolare transito a chi si recherà allo Stadio San Paolo. Analoga scelta domenica prossima in occasione dell'incontro con il Siviglia. Corse metropolitane potenziate

Signori, stasera occhi puntati sullo Stadio San Paolo. In occasione della partita amichevole tra Napoli e Penarol, in programma alle 20.45, anche l'isola pedonale di via Caracciolo fa un passo indietro e sparisce. Lo ha fatto sapere l'assessorato alla Mobilità e Infrastrutture del Comune, presieduto da Anna Donati, che ha disposto la sospensione del provvedimento di pedonalizzazione della zona.

La decisione nasce con il fine di consentire un regolare transito a chi si recherà allo stadio. Il bis lo si avrà anche domenica per la sfida con il Siviglia. In questa occasione, il dispositivo di pedonalizzazione di via Caracciolo (ordinanza sindacale n. 1084 del 29 luglio) andrà regolarmente in vigore a partire dalle ore 8,00 per essere poi sospeso alle 17.45, tre ore prima del fischio d’inizio del match del San Paolo.

In occasione dei match con Penarol e Siviglia, inoltre, sarà potenziata la Linea 2 della metropolitana. Dopo le partite, il normale programma di circolazione sarà incrementato con ulteriori corse. I convogli in servizio sul percorso piazza Garibaldi-Pozzuoli partiranno, dalla stazione di Campi Flegrei, in entrambe le direzioni. La fermata di piazza Leopardi sarà chiusa dalle 22.30.


E sempre in occasione della partita di questa sera Acqua Lete, main sponsor del Napoli, in collaborazione con l'assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Napoli e la SSC Napoli, ha offerto a 400 minori e adolescenti assistiti dalle principali associazioni della città la possibilità di assistere al debutto della squadra azzurra. "Abbiamo deciso di invitare alla gara del 4 agosto i giovani maggiormente bisognosi di cura ed attenzione della città di Napoli - afferma Gabriella Cuzzone, direttore marketing del gruppo Lete - perché crediamo fortemente nella valenza sociale ed educativa degli eventi sportivi che rappresentano un fenomenale veicolo di aggregazione sociale. Siamo felici della presenza allo Stadio San Paolo di questi giovani che vivranno un'esperienza da ricordare ed insieme a noi rivolgeranno un augurio speciale alla SSC Napoli per l'avvio di un campionato entusiasmante".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento