rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Notizie SSC Napoli

Napoli-Legia Varsavia, al Maradona azzurri chiamati alla svolta in Europa League

Match testa-coda, con gli uomini di Spalletti sorprendentemente a recitare il ruolo degli ultimi della classe

Test importante per il Napoli in Europa League, che incontra al Maradona i polacchi del Legia Varsavia, squadra capolista del girone chiuso proprio dagli azzurri. Disastroso in madrepatria - lotta per non retrocedere - nessun gol subito e due vittorie contro Leicester e Spartak Mosca in Europa, i polacchi arrivano a Napoli come sorpresa del girone. Un punto in due partite per gli uomini di Spalletti, davvero troppo poco per la prima in classifica della Serie A.

Il turnover del Napoli è evidente, ma non quanto si credeva inizialmente. In campo scendono Meret in porta, Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, e Juan Jesus in difesa; Anguissa, Demme, Elmas a centrocampo; Lozano, Mertens e Insigne davanti. Il Legia invece gioca con Miszta; Jedrzejczyk, Wieteska, Nawrocki; Johansson, Josué, André Martins, Luquinhas, Mladenovic; Rafael Lopes; Muci.

Insomma Spalletti tiene a riposo inizialmente Osimhen - come aveva del resto già anticipato - ma né Insigne né soprattutto Anguissa che sta giocando tutte le partite. Juan Jesus terzino sinistro novità del match, chiamato a dimostrare che la panchina del Napoli non è deficitaria in alcuni ruoli come molti sottolineano fin dall'inizio della stagione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Napoli-Legia Varsavia, al Maradona azzurri chiamati alla svolta in Europa League

NapoliToday è in caricamento