menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Biglietti Napoli-Juventus, il "paghi uno e prendi due" fa arrabbiare i bianconeri

L'offerta per le due gare al San Paolo contro i bianconeri (2 e 5 aprile) non solo porterà più partenopei allo stadio, ma anche meno soldi nelle casse del club torinese

A quanto pare, Aurelio De Laurentiis ha fatto arrabbiare la Juventus. L'offerta "paghi uno e prendi due" relativa alle due gare al San Paolo contro i bianconeri (2 e 5 aprile) non solo porterà più partenopei allo stadio, ma anche meno soldi nelle casse del club torinese.

L'incasso per la partita di campionato spetta di diritto solo alla squadra di casa, ed è lì che la società azzurra ha fissato le cifre più elevate: 45 euro per le curve, 60 per i Distinti, 70 per la Nisida, 90 per la Posillipo e 110 per la Tribuna d’onore.

In saldo però i biglietti di quella di Coppa Italia per chi usufruisce della promozione. Cosa che si traduce – dato che in questo caso le entrate vengono ripartite equamente tra le due società – con un incasso estremamente misero per la Juventus. Le stime sono impietose: la partita di campionato dovrebbe fruttare al Napoli 3.5 milioni (record stagionale se si fa eccezione della sfida di Champions col Real Madrid), quella di Coppa Italia 300mila euro da suddividere a metà con la Juventus.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, variante brasiliana: i primi due casi a Napoli

  • Cronaca

    Scavi di Pompei, emerge un carro cerimoniale perfettamente conservato

  • Attualità

    Galleria Vittoria, presidio del Pd: "Napoli deve tornare percorribile"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento