Notizie SSC Napoli

PILLOLE AZZURRE - Napoli-Inter e quel rigore alla Totti calciato da Yebda

In pochi ricordano il gesto tecnico del centrocampista algerino nel match di Coppa Italia 2011 contro i nerazzurri

Yebda (foto Ansa)

L'incrocio tra Napoli e Inter in Coppa Italia si è ripetuto più volte nel corso degli ultimi 10 anni, tralasciando l'epica semifinale del 1997 con il trionfo di Taglialatela e compagni guidati dal compianto mister Gigi Simoni.

Oltre al match di andata di quest'anno, con il successo a San Siro firmato Fabian Ruiz, da ricordare è anche la splendida vittoria azzurra ai quarti di finale 2012 al San Paolo per 2-0, grazie ad una doppietta di Edinson Cavani.

Sempre ai quarti di finale, nel 2015, fu un gol di Gonzalo Higuain allo scadere a giustiziare i nerazzurri e far esplodere il San Paolo. L'anno dopo nel 2016, un quarto di finale molto movimentato con la vittoria dell'Inter a Fuorigrotta e la lite nel finale del match tra Sarri e Mancini, che fece discutere a lungo.

Un altro precedente ancora risale al gennaio 2011, sempre ai quarti di finale: dopo lo 0-0 nei 120 minuti di gioco, le due squadre si ritrovano a giocarsi l'accesso alle semifinali ai calci di rigore. Alla fine a sbagliare sarà il solo Lavezzi, regalando di fatto il passaggio del turno ai milanesi. Da ricordare, però, in quella sequenza di penalty è il quinto di marca partenopea, calciato da Hassan Yebda, con l'algerino che trasforma beffando Castellazzi con un perfetto 'scavetto' degno del miglior Totti. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

PILLOLE AZZURRE - Napoli-Inter e quel rigore alla Totti calciato da Yebda

NapoliToday è in caricamento