rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Notizie SSC Napoli

Il Napoli batte ai rigori il Girona dopo un pari nei tempi regolamentari

Gli azzurri impattano per 1-1 contro gli spagnoli nei 90' di gioco, poi si va dal dischetto per assegnare la vittoria. I partenopei si rivelano più freddi grazie anche ad un super Meret, che para due penalty agli ospiti

Secondo pareggio (nei tempi regolamentari) in quattro amichevoli per il Napoli. Dopo l'1-1 contro la Spal a Dimaro, gli azzurri impattano con lo stesso punteggio contro il Girona nella seconda amichevole internazionale al Teofilo Patini di Castel di Sangro, prima di avere la meglio ai calci di rigore. Assente per un piccolo contrattempo fisico Victor Osimhen, grande protagonista sabato scorso contro l'Hatayspor.

Gli spagnoli, più avanti nella preparazione essendo a soli 10 giorni dall'inizio della Liga, sono apparsi più in palla rispetto agli azzurri. Le reti tutte nel primo tempo, con Stuani che approfitta di un regalo di Ostigard per portare in vantaggio gli iberici, raggiunti poco prima dell'intervallo dal calcio di rigore trasformato da Giovanni Simeone. Per assegnare la vittoria si va dagli undici metri: Meret regala il successo parando due penalty agli ospiti. Per i partenopei in gol Raspadori, Anguissa e Zielinski. 

Lozano titolare: addio più lontano, almeno per il momento?

Hirving Lozano, al centro di numerose voci di mercato negli ultimi giorni, è sceso in campo tra gli undici titolari scelti da Rudi Garcia per la sfida contro gli spagnoli. Il messicano, alla prima apparizione stagionale in azzurro dopo l’infortunio, ha formato il tridente d'attacco con Simeone e Zerbin.

Problemi per Osimhen: il nigeriano indisponibile per il match

Forfait in extremis per Victor Osimhen. L’attaccante nigeriano, dopo la doppietta con i turchi dell’Hatayspor nella prima amichevole in Abruzzo, non è sceso in campo contro il Girona per un lieve affaticamento all'adduttore. 

Osimhen - foto Lapresse (3)-2

In campo anche l’ex David Lopez

Tra le fila spagnole c’era anche un volto familiare per il Napoli. Milita nel Girona, infatti, l’ex azzurro David Lopez, 34 anni ad ottobre, sceso in campo dal primo minuto nell’amichevole contro gli azzurri.

Errore di Ostigard, poi rimedia Simeone dal dischetto

Il match non è iniziato nel migliore dei modi per gli azzurri, scesi in campo inizialmente con le cosiddette ‘seconde linee’. Già al 13’, infatti, gli spagnoli passano in vantaggio con una vecchia conoscenza del calcio italiano, Stuani, lesto a sfruttare un brutto errore di Ostigard, che sbaglia un retropassaggio.

Il pareggio partenopeo arriva poco prima dell’intervallo: Folorunsho viene atterrato in area da Arnau e l’arbitro fischia il penalty. Dal dischetto trasforma in maniera impeccabile il ‘Cholito’ Simeone.

Nella ripresa dentro Kvara & co.

Nel secondo tempo Garcia richiama in campo i 'titolarissimi', con Kvaratskhelia, Di Lorenzo, Rrahmani, Lobotka, Anguissa e gli altri che rilevano i compagni scesi in campo nella prima frazione. La squadra azzurra cambia volto in maniera sostanziale, ma la musica non cambia troppo e le grandi occasioni scarseggiano, con gli spagnoli che chiudono bene i varchi ai partenopei. I tempi regolamentari finiscono 1-1. Si va ai rigori.

Rigori finali: Meret grande protagonista

Per assegnare la vittoria si va dal dischetto. Per gli azzurri vanno in gol Raspadori, Anguissa, Zielinski. Sbaglia, invece, Politano. Meret para due rigori e regala il successo agli azzurri. Finisce 4-2.

Fasciatura per Kvaratskhelia all'uscita dal campo

Problemi anche per Khvicha Kvaratskhelia. Il georgiano, dopo la fine del match, si è sottoposto alle cure dei sanitari azzurri, toccandosi il ginocchio. L'attaccante ha poi lasciato il campo con una fasciatura alla gamba. 

Kvaratskhelia infortunio - foto Lapresse

Il tabellino

Napoli (4-3-3): Gollini (60' Meret), Zanoli (60' Di Lorenzo), Ostigard (60' Rrahmani), Juan Jesus, Obaretin (60' Olivera); Zedadka (60' Anguissa), Elmas (60' Politano), Folorunsho (60' Zielinski); Zerbin (60' Kvaratskhelia), Simeone (60' Raspadori), Lozano (46' Lobotka). All. Garcia.

Girona: Juan Carlos, Arnau, David Lopez, Blind, Miguel, Aleix Garcia, Herrera, Justin, Savio, Tsygankov, Stuani. All. Miguel Munoz

Arbitro: Campione di Pescara

Marcatori: 13' Stuani, 42' Simeone rig.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Napoli batte ai rigori il Girona dopo un pari nei tempi regolamentari

NapoliToday è in caricamento