rotate-mobile
Notizie SSC Napoli Fuorigrotta / Piazzale Vincenzo Tecchio

Napoli-Fiorentina, le interviste. Ancelotti: "Nel primo tempo troppi errori"

Il tecnico è però soddisfatto dalla reazione: "Abbiamo rischiato nella ripresa, era necessario per vincere. Insigne il migliore". Il match-winner: "Sappiamo che i tifosi ci sono vicini, comunque. Il mister ha grande fiducia in me"

Torna alla vittoria il Napoli di Carlo Ancelotti. Contro la Fiorentina, al San Paolo, finisce 1-0, risultato che lascia ben sperare per la fase difensiva che, dopo aver subito sei gol nelle prime tre, chiude la prima gara da inviolata. Vi proponiamo le interviste rilasciate nel dopo-partita dai tesserati azzurri. 

Carlo Ancelotti: "Oggi nel secondo tempo abbiamo intensificato e rischiato, ma era necessario farlo per vincere. Nel primo tempo però abbiamo sbagliato troppo. Ma bisogna stare attenti, perché quei 'malanni' mostrati a Genova possono sempre tornare. Oggi Insigne è stato il migliore, ma in questa squadra è difficile fare la formazione, ci sono molti calciatori in gamba. Fabian non ha giocato ancora ma darà il suo contributo, Rog è straordinario, oggi abbiamo visto Maksimovic". 

Il match-winner Lorenzo Insigne: "Bisogna continuare così. Sono contento per il gol, il gruppo merita, oggi abbiamo dato una grande risposta dopo la sconfitta di Genova. Noi sappiamo che i tifosi ci sono vicini, dobbiamo ripagarli e io devo ripagare la fiducia che mi sta dando il mister Carlo Ancelotti". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Napoli-Fiorentina, le interviste. Ancelotti: "Nel primo tempo troppi errori"

NapoliToday è in caricamento