menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Stadio San Paolo

Stadio San Paolo

Napoli-Dinamo, esplode la violenza: lancio di pietre, tre tifosi denunciati

Una cinquantina di ultrà azzurri, prima della partita, ha accerchiato 9 supporters russi. Sono intervenuti gli agenti del reparto mobile della Questura che hanno eseguito una manovra di alleggerimento

Episodio violento a ridosso del match di ottavi di finale di Europa League. Una cinquantina di ultrà azzurri, prima della partita Napoli-Dinamo Mosca, a piazzale Tecchio, nei pressi dello stadio, ha accerchiato 9 supporters russi.

Sono intervenuti gli agenti del reparto mobile della Questura che hanno eseguito una manovra di alleggerimento. In risposta, i napoletani hanno lanciato bottiglie pietre e petardi all'indirizzo della polizia. Sono stati bloccati tre ultra' e accompagnati al commissariato San Paolo. I tre sono stati denunciati per resistenza e violenza a pubblico ufficiale e lancio di materiale pericoloso.

Un tifoso russo ha preso un pugno in faccia, ed è stato medicato e dimesso al San Paolo con una prognosi di 8 giorni.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, de Magistris sul contagio: "Zona rossa sempre più verosimile"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento