menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Aurelio De Laurentiis con Maurizio Sarri

Aurelio De Laurentiis con Maurizio Sarri

De Laurentiis: "Noi come Real Madrid e Barcellona"

Le parole del presidente del Napoli gettano ulteriore benzina sul fuoco dell'entusiasmo. "Ho raccolto il Napoli dal tribunale e ora siamo sui loro stessi livelli. Noi, al contrario loro però, rispettiamo il Fair Play Finanziario"

Prima in serie A dopo 25 anni, già qualificata ai sedicesimi di Europa League con un ruolino da prima delle classe in Europa, la Napoli calcistica è alle stelle. Aurelio De Laurentiis non ci pensa proprio a frenare gli entusiasmi: "Ho raccolto il Napoli dal tribunale dei fallimenti e ora siamo sugli stessi livelli di Real Madrid e Barcellona – spiega – Noi, al contrario loro però, rispettiamo il Fair Play Finanziario".

Come dire, meglio noi. "Siamo al quindicesimo posto del ranking Uefa – ha continuato il presidente partenopeo su Repubblica – ma non siamo come Real e Barcellona. Loro, così come quelli governati da oligarchi e sceicchi, hanno tanti milioni da investire e con cui appianare le perdite. Il Napoli, invece, rispettiamo i parametri auspicati da Platini. Siamo un esempio imprenditoriale, ma pure un fenomeno sociale".

Dal patron poi parole d'affetto e stima per Maurizio Sarri: "Il primato è merito suo. All'inizio ha incontrato qualche ostacolo eppure oggi i giocatori sono perfetti". "Hanno assimiliato le sue teorie e danno spettacolo – va avanti De Laurentiis – Voglio vincere sempre e per questo mi auguro che a Natale il distacco sia più ampio sulle inseguitrici".

Capitolo mercato di riparazione. "Inserire nuovi giocatori in questa squadra pronta e rodata – spiega Aurelio De Laurentiis – significherebbe ritrovare le difficoltà di fine estate. Noi vogliamo viaggiare spediti, le voci non ci interessano".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento