menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Mazzarri

Mazzarri

Mazzarri: "Domani valuteremo Campagnaro. Se non ce la fa, pronto Grava"

Il tecnico del Napoli ha parlato ai microfoni di Rai Sport dell'attesissimo match di Champions contro il Chelsea

Il Chelsea di Villas Boas non sta attraversando un ottimo periodo, ma Walter Mazzarri non si fida. Il tecnico del Napoli, che affronterà i Blues nell'andata degli ottavi di Champions League in programma martedì, ha parlato ai microfoni di Rai Sport, come riportato da Repubblica.it, dello stato di forma della squadra londinese: "In questo momento forse il Chelsea sta peggio di noi, ma io non mi fido. A questi livelli si incontrano comunque squadre fatte di campioni abituati a certe situazioni: sono sicuro che per l'occasione si ricompatteranno".

I partenopei, in questa stagione, hanno già battuto un'altra big di Premier, il Manchester City. Secondo Mazzarri la squadra di Villas Boas è molto simile a quella di Mancini: "Ma in ogni caso dipende sempre dal singolo momento: ci vuole anche la fortuna di affrontarli in quello peggiore per loro". Poi ha proseguito: "Contro queste grandissime squadre bisogna stare costantemente attenti, soprattutto in fase difensiva. Poi dovremo cercare di 'far male' con i nostri attaccanti, che dovranno farsi trovare sempre pronti per colpire".

Mazzarri ha confermato il difficile recupero di Campagnaro per martedì, precisando che Grava è il candidato principale a sostituirlo: "Campagnaro sta meglio e valuteremo le sue condizioni domani. Grava è il principale candidato per la sostituzione. Non vorrei, infatti, mettere nella mischia giocatori giovani e inesperti. Grava, nelle ultime uscite, ha dimostrato di essere in buone condizioni e, se mancherà Campagnaro, sarà lui a sostituirlo".

Infine, il tecnico ha parlato dell'episodio che ha causato la squalifica che lo costringerà a seguire il match dalla tribuna: "La condotta non sportiva è stata, a mio avviso, del giocatore del Villarreal: pago per colpe non mie. Seguirò la partita dall'alto, pazienza. Ma è chiaro che avrei preferito essere al mio posto: dalla panchina le gare si seguono meglio".

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini agli over 60, al via le prenotazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento