menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Napoli-Cagliari, il commento di Mazzarri, Hamsik, Maggio e Cannavaro

Le parole degli azzurri al termine del match contro il Cagliari

Le parole degli azzurri al termine del match, raccolte dal sito ufficiale del Napoli:

MAZZARRI - "Sono contento per come abbiamo approcciato la partita, l'atteggiamento era quello giusto e ci ha portato a segnare subito. Di fronte avevamo una squadra dura e motivata. Siamo stati bravi e fortunati a segnare subito il gol, è stato importante perché ha aperto la partita e ci ha dato la spinta psicologica per conquistare il successo. Siamo stati bravi a far gol subito, abbiamo legittimato e dominato ma non mi sono piaciute alcune distrazioni che hanno permesso al Cagliari di segnare. Nell'area di rigore dovevamo stare più attenti e marcare a uomo e non siamo stati attenti. Comunque in generale la squadra è stata determinata. Adesso ci aspetta la battaglia di Londra. Di certo lavoreremo molto sull'aspetto della concentrazione. Non voglio che si corrano più rischi quando si è troppo sicuri, la squadra deve stare sempre sulla corda, soprattutto in vista della prossima partita a Londra. Sappiamo che sarà una battaglia sportiva, il Chelsea dovrà fare la partita e cercherà di segnare in ogni modo. Ma è anche vero che quando il Napoli si esprime al meglio sa pressare alto e imporre la propria azione. Dovremo farlo anche mercoledì e tenere alta la nostra linea d'azione ed esprimere al meglio la nostra manovra. Lavezzi? Speriamo che non si fermi in fase realizzativa. Pocho ci sta dando grosse soddisfazioni, è più brillante e lucido sotto porta e questo è un sintomo di completamento per un grande giocatore che ha sempre dimostrato il suo valore".

HAMSIK - "Era fondamentale cogliere il successo stasera per allungare la striscia di successi e cercare di avvicinarci al terzo posto. Abbiamo vinto in maniera larga, ma il risultato non inganni perché il Cagliari ha giocato una buona partita. Questo dimostra che nel campionato italiano non ci si può mai rilassare. Adesso godiamoci la vittoria e da domani pensiamo al Chelsea".

CANNAVARO - "L'anno scorso segnai col Catania, quest'anno col Cagliari, le isole mi portano fortuna. La squadra sta bene, stiamo viaggiando forte e stasera abbiamo segnato sei gol giocando con determinazione. E' chiaro che divremo avere questa aggressività e concentrazione in Inghilterra. Sappiamo benissimo cosa ci aspetta e quanto sarà caldo lo Stamford Bridge".

MAGGIO - "La partita di stasera ha dimostrato che stiamo bene. Stasera c'era la voglia giusta per vincere e poter pensare a mercoledì. Proveremo a conquistare la qualificazione con tutte le nostre forze. Sarebbe un traguardo fantastico e ci proveremo fono alla fine. Dovremo tenere altissima la concentrazione perché giocheremo contro grandi campioni. Ma siamo pronti e le studieremo tutte per dare il massimo anche a Londra".

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Mugnano: "Ancora sopra i 200 positivi attuali"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento