menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Cavani

Cavani

Napoli-Bologna 1-1 | Il catenaccio di Pioli imbriglia gli azzurri, molli e prevedibili

Ennesima prestazione deludente degli uomini di Mazzarri in campionato, che non approfittano dei passi falsi di gran parte delle squadre che li precedono.

La partita in Coppa Italia contro il Cesena non era un episodio, ma un segnale ben preciso. Il Napoli che ha battuto nettamente Genoa e Palermo era solo figlio delle avversarie che si trovava al cospetto, ovvero due squadre allo sbando. Sono bastate le riserve del Cesena, motivate e combattive, a mettere in difficoltà la squadra di Mazzarri, bella solo in Europa. Il campionato degli azzurri è oltremodo deludente e ad una giornata dal termine del girone d'andata, è tempo di bilanci. Ed i conti del Napoli, non tornano. L'ennesimo pareggio casalingo, contro un modesto Bologna, non può essere ancora considerato come una casualità. Sono troppi gli indizi per fare una prova.

IL MATCH - Il Napoli sembra partire forte ed i primi minuti sono tutti di marca partenopea. Al 10', però, Hamsik, sugli sviluppi di un calcio piazzato, si ritrova completamente solo davanti a Gillet, ma lo slovacco tira debolmente sul portiere, divorandosi un gol clamoroso. La legge del calcio è implacabile e l'ennesima disattenzione della retroguardia azzurra in questo campionato, regala il vantaggio al Bologna al quarto d'ora. Campagnaro non aggancia una palla innocua e Acquafresca si ritrova tutto solo davanti a De Sanctis. La reazione del Napoli è sterile e poco consistente. Le migliori cose le fa vedere Pandev, ma la squadra di Pioli issa una muraglia a protezione di Gillet. Nella ripresa è Pandev a sfiorare il pareggio dopo 10' minuti, ma Morleo salva a pochi passi dalla porta. Pari che arriva a 20 minuti dal termine, su rigore concesso per fallo di mano di Perez e trasformato da Cavani. Il forcing finale dei partenopei non sortisce effetti e a nulla servono i disperati ingressi di Vargas e Lucarelli. Al San Paolo finisce 1-1.

>>LE PAGELLE<<

NAPOLI-BOLOGNA 1-1

Napoli (3-4-2-1): De Sanctis, Campagnaro (11' st Zuniga), Cannavaro, Aronica, Maggio (38' st Vargas), Inler (44' st Lucarelli), Gargano, Dossena, Hamsik, Pandev, Cavani. A disp. Rosati, Fernandez, Britos, Dzemaili. All. Mazzarri
 
Bologna (3-5-2): Gillet, Raggi (27' st Crespo), Antonsson, Cherubin, Taider, Pulzetti (30' st Garics), Perez, Mudingayi, Morleo, Acquafresca (27' st Ramirez), Di Vaio. A disp. Agliardi, Khrin, Rubin, Gimenez. All. Pioli
 
Arbitro: Brighi di Cesena

Marcatori: 14' pt Acquafresca, 26' st Cavani rig.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Attualità

La Fontana del Tritone torna a vivere dopo sei anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento