Napoli-AZ Alkmaar 0-1: esordio europeo amaro per gli azzurri

Gli uomini di Gattuso sconfitti a sorpresa al San Paolo nella prima giornata dei group stage di Europa League

Gattuso (foto Ansa)

Esordio europeo amaro per il Napoli, che viene sconfitto al San Paolo per 1-0 dall’Az Alkmaar nella prima giornata dei group stage di Europa League. Decisivo un gol di De Wit al 57’.

Gattuso sceglie di non ricorrere ad un turn over massiccio, cambiando solamente tre uomini rispetto all’undici titolare sceso in campo contro l’Atalanta. Confermato il quartetto avanzato che aveva devastato i bergamaschi sabato scorso, con il rientrante Insigne inizialmente in panchina.

Il Napoli fa la partita, con un prolungato ma lento possesso palla, mentre gli olandesi aspettano, spesso senza neanche ripartire. Gli azzurri hanno una grande occasione per passare in vantaggio con Mertens al 35’, ma il belga ben servito da Osimhen calcia di poco a lato.

Nella ripresa gli ospiti passano a sorpresa in vantaggio al minuto 57 con De Wit, complice una complessiva disattenzione della retroguardia azzurra, sull’asse Lozano-Hysaj-Koulibaly. Neanche gli ingressi di Insigne, Mario Rui, Petagna, Demme e Bakayoko servono a risollevare la serata no degli uomini di Gattuso.

Nell'altro match del girone, la Real Sociedad passa nel recupero in casa del Rijeka per 1-0. 

Il tabellino della partita

Napoli: Meret, Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Hysaj (59' Mario Rui), Fabian Ruiz, Lobotka (66' Petagna), Politano (83' Bakayoko), Mertens, Lozano (59' Insigne), Osimhen (66' Demme). A disp. Ospina, Contini, Rrahmani, Manolas, Ghoulam. All. Gattuso

AZ Alkmaar: Bizot, Svensson, Hatzidiakos, Martin Indi, Wijndal, Midsjo (88' Leeuwin), De Wit, Koopmeiners, Sugawara, Steng, Karlsson (88' Gudmundsson). All. Slot

Arbitro: Stefanski (Polonia)

Marcatori: 57' De Wit

Note: ammoniti De Wit e Koulibaly.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

  • Com'è morto Maradona: il chiarimento del medico legale

  • Sallusti ricorda Maradona: "Drogato, imbroglione, alcolista, sessista, evasore, comunista"

Torna su
NapoliToday è in caricamento