rotate-mobile
Notizie SSC Napoli

Un Napoli 'incerottato' batte l’Augsburg: decide un gol di Rrahmani

Gli azzurri orfani di Osimhen, Kvaratskhelia, Anguissa, Zielinski e Mario Rui, tra gli altri, battono i tedeschi di misura grazie ad una rete di testa del difensore kosovaro. Il neo acquisto Natan a bordo campo con De Laurentiis

Vittoria di misura nel terzo test amichevole internazionale a Castel di Sangro per il Napoli, che batte per 1-0 i tedeschi dell’Augsburg. Decisiva una rete di testa di Amir Rrahmani nella ripresa. Tanti gli assenti in casa azzurra, a partire da Osimhen e Kvaratskhelia, passando per Anguissa e Zielinski. Uscito zoppicante dal campo nel corso del secondo tempo anche Politano, per il quale, però, non dovrebbe trattarsi di nulla di grave. Ha assistito al match da bordo campo il neo acquisto Natan. Venerdì prossimo l’ultimo appuntamento precampionato, sempre al Patini, contro l’Apollon Limassol.

Garcia con gli uomini contati: tante le assenze

E’ un Napoli ‘incerottato’ quello che deve affrontare l’Augsburg. Rudi Garcia deve, infatti, rinunciare a Osimhen, Kvaratskhelia, Anguissa, Mario Rui, Gaetano, Anguissa, Zedadka, Gollini, Zielinski e Folorunsho. Con gli uomini contati, il tecnico azzurro schiera un undici a trazione anteriore, con Politano, Rasapadori, Lozano e Simeone contemporaneamente in campo dall’inizio. In attesa di Natan, in difesa a far coppia con Rrahmani è Ostigard.

Natan a bordo campo con De Laurentiis

Dopo essersi sottoposto in mattinata alle visite mediche a Roma presso Villa Stuart, Natan è approdato nel ritiro del Napoli a Castel di Sangro nel pomeriggio. Il difensore brasiliano ha salutato i tifosi presenti che lo hanno applaudito dagli spalti, per poi posare insieme al presidente Aurelio De Laurentiis per alcune foto di rito.

L'erede di Kim si è poi sistemato a bordo campo, proprio accanto al patron azzurro, per assistere all'amichevole contro l'Augsburg. 

Tanti gli esperimenti tattici in casa azzurra

Numerosi gli esperimenti tattici operati da Rudi Garcia nel corso del match. Modulo ‘mutevole’, che si è trasformato più volte nel corso del match, passando per il 4-2-3-1, il 4-3-3 e il 4-4-2. Interessanti anche alcune prove nella ripresa, con Ostigard schierato a centrocampo e Zanoli esterno alto a destra.

Decide un gol di Rrahmani

Dopo un primo tempo non proprio spettacolare, con il Napoli che ci prova, rendendosi pericoloso soprattutto con Elmas e Simeone, e l’Augsburg che prova a chiudere i varchi, il risultato si sblocca nella ripresa. A siglare il gol vittoria è Amir Rrahmani al 61’, svettando di testa su calcio d’angolo battuto da Elmas.

Problemi per Politano

Matteo Politano, uscito per infortunio nel finale del match, ha riportato un leggero trauma distorsivo alla caviglia sinistra.

Il tabellino

Napoli (4-2-3-1): Meret, Di Lorenzo, Rrahmani, Ostigard, Olivera (84' Obaretin); Elmas (84' Russo), Lobotka (62' Juan Jesus); Politano (70' Zanoli), Raspadori, Lozano (64' Demme); Simeone (62' Zerbin). All. Garcia.

Augsburg: Dahmen, Pfeiffer, Winther, Colina, Engels, Maier, Breithaupt, Rexhbecaj, Vargas, Michel, Demirovic (74' Berisha). A disp. Koubek, Stanic, Bazee, Zehnter. All. Maasen

Arbitro: Ruben Arena

Marcatore: 61' Rrahmani.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un Napoli 'incerottato' batte l’Augsburg: decide un gol di Rrahmani

NapoliToday è in caricamento