Napoli-Atalanta, le probabili formazioni: Milik e Llorente in panchina

Ancelotti ripropone l'attacco leggero, con le prime punte in panchina. Lozano ritrova la maglia da titolare accanto a Dries Mertens

Rientra parzialmente l'emergenza terzini per Ancelotti, che perde Malcuit ma ritrova Mario Rui. Il portoghese è comunque ancora in dubbio, considerata la lunga assenza. Al centro dovrebbe tornare Maksimovic con Koulibaly. In attacco spazio a Lozano al fianco di Mertens, con Milik e Llorente in panchina, almeno inizialmente. L'Atalanta dovrà fare a meno di Zapata, ex di turno, Palomino e - probabilmente - anche di Masiello.

Napoli (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Fabian, Zielinski; Mertens, Lozano.
Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Kjaer, Djimsiti; Castagne, De Roon, Pasalic, Gosens; Gomez; Muriel, Ilicic. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al Castello delle Cerimonie in tv? Arriva il chiarimento

  • Lutto nel cuore di Napoli, muore a 30 anni l'attore O' gemello

  • Le statue di Palazzo Reale: la storia degli otto re del Pebiscito

  • Uomo investito mentre attraversa sulle strisce pedonali: la scena ripresa dalle telecamere (VIDEO)

  • I 5 migliori ristoranti di pesce di Pozzuoli

  • Quindicenne investita, la verità nella scatola nera dell'auto. Il 21enne: “Sono distrutto”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento