Napoli-Arsenal, il pronostico di Maradona: "Gli azzurri vinceranno ai rigori"

Hugo, il fratello del 'Pibe de Oro', ottimista per il passaggio del turno contro gli inglesi

(foto Ansa)

Cresce la speranza a Napoli per l'impresa di rimontare all'Arsenal il 2-0 subito nella gara di andata dei quarti di finale di Europa League.

Una iniezione di ottimismo arriva anche da un cognome, Maradona, che vuol dire sempre molto per i tifosi azzurri.

Nel corso della trasmissione "Goleada azzurra" in onda su Partenope Tv, Hugo Maradona, fratello del 'Pibe de Oro' ed ex calciatore di Ascoli, Argentinos Juniors, Rayo Vallecano e Rapid Vienna, ha detto la sua sull'attesissimo match in programma giovedì sera al San Paolo: "Il Napoli chiuderà sul 2-0 i tempi regolamentari e supplementari e vincerà ai rigori".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavatrice: gli errori che non sai di commettere, ma che paghi in bolletta

  • Torna l'ora solare: lancette indietro di un'ora

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • Giuseppe Vesi: "Non ci sono scuse per quello che ho fatto. Ora non esco di casa perchè ho paura"

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - A centrocampo può restare Palmiero: "Decidono Gattuso e Giuntoli"

  • Improvviso (e imprevisto) temporale su Napoli: tregua dall'afa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento