rotate-mobile
Notizie SSC Napoli

Cassano: "Il Napoli non meritava assolutamente di perdere. L'arbitro è stato un disastro"

Il commento dell'ex attaccante del Milan e della Nazionale sul match di andata dei quarti di finale di Champions League

"Il Napoli non meritava di perdere, è fuori discussione. I primi 25 minuti poteva far minimo due gol. Ha dominato la partita i primi 25 minuti con grande personalità, con grande qualità, con idee. Poi il Milan ha fatto quell'azione con quella 'sgasata' di Leao e il Napoli ha continuato ad avere la palla. Poi c'è stata quella grandissima giocata di Brahim Diaz ed è arrivato il gol, sul quale secondo me ha fatto un errore il portiere. Poteva fare molto di più. A portieri invertiti vince il Napoli e non il Milan. Maignan ha fatto una parata clamorosa su Di Lorenzo quando il Napoli era in 10. Non so come ha fatto a prendere la palla. I rossoneri anche nel secondo tempo hanno fatto poco. La partita l'ha fatta sempre il Napoli, con il Milan che quando prendeva palla ripartiva con gente di passo, come Theo Hernandez, Brahim Diaz, Leao. Il Napoli ha fatto meglio a livello di gioco e non meritava assolutamente di perdere la partita". Così l'ex attaccante di Milan, Roma, Real Madrid, Inter e della Nazionale, Antonio Cassano, ha commentato alla Bobo Tv l'esito della sfida di andata 

"Stavolta per la prima volta dico che Osimhen è fondamentale. Elmas ha fatto il finto centravanti, ma dei tre avanti nessuno allungava la squadra. Se Osimhen recupera al ritorno, anche con le assenze di Kim e Anguissa, sarà una partita diversa. Il Napoli esce da San Siro con la consapevolezza che è andato vicino al pareggio anche in 10 uomini: ha continuato a giocare e ad attaccare, poi ha vinto il Milan con tre occasioni. A me è piaciuto molto di più il Napoli e al ritorno sarà una bolgia. E poi ci tengo a dire un'altra cosa fondamentale: non mi è piaciuto assolutamente l'arbitro. Un disastro, un disastro. Cavolo, ha ammonito sei giocatori del Napoli, alcuni dei quali a caso. Per quanto mi riguarda, poi, la seconda ammonizione di Anguissa non c'è. Lì va per prendere la palla e sullo slancio prende Theo Hernandez. Ha allungato la gamba, ma non lo prende assolutamente. La prima ci sta, ma la seconda no. L'arbitro per me è stato il peggiore in campo in assoluto. Kim prima dell'ammonizione va in anticipo di testa e giustamente uno protesta. Brahim Diaz nel primo tempo ha sbracciato due volte e non lo ha ammonito e anche nel secondo tempo è accaduto. Kim non fa fallo, glielo fischia contro, perchè poi i falli 'mezzi e mezzi' li ha fischiati tutti, spesso a favore del Milan. Per quello che ho visto, in ogni caso, io sono ottimista per il Napoli. Se gioca così al ritorno, con il recupero di Osimhen, al Maradona sarà complicato", ha aggiunto Cassano. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassano: "Il Napoli non meritava assolutamente di perdere. L'arbitro è stato un disastro"

NapoliToday è in caricamento