"Messi come Maradona. Dovrebbe chiamare il Napoli e dire vengo da voi"

"sarebbe una grande storia per il mondo". Boateng lancia la sfida al suo ex compagno di squadra

Kevin Prince Boateng, ex centrocampista di Milan, Barcellona e Fiorentina, è approdato al Monza in serie b, fortemente voluto da Adriano Galliani. In una intervista rilasciata a Espn ha parlato della scomparsa di Maradona e ha lanciato una sfida a Messi (che ha omaggiato el diez dopo la morte con un bel gesto): "A giugno gli scadrà il contratto. Sarebbe bello se chiamasse il Napoli per dire vengo da voi. Sarebbe come un film. Dovrebbe andare ad allenarsi con un elicottero perché la gente lo mangerebbe vivo e sarebbe così felice. Ma una storia come ‘in onore di Maradona verrò a giocare a Napoli’, che storia sarebbe per il mondo?.

Il grande cuore di Diego

“Ho sentito storie su di lui in cui usciva dal campo di allenamento e, vedendo alcune famiglie, dava loro dei soldi e dicendo: 'andrà tutto bene'. Non ricordo di averlo visto dal vivo, ma ho visto tutti i video e so tutto di lui. A distinguere Messi dagli altri è la sua mente, perché tutti sanno che ha qualità incredibili con la palla, ma è sempre due o tre passi avanti. Tutto il tempo, questo è ciò che lo rende incredibile. La sua mente, la sua intelligenza, sapere dove passare la palla, con il ritmo giusto, con il piede giusto”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Reddito di Cittadinanza, in 24 trovano lavoro: ecco cosa faranno

  • Coronavirus, Campania zona gialla da lunedì 18 gennaio: l'indice Rt è inferiore a 1

  • Grave lutto scuote Napoli, muore 24enne incinta al quarto mese

  • Grave lutto per Salvatore Esposito: “Il Covid se l'è portato via”

  • Il gelo invade la Campania: arriva la prima neve su Napoli

  • Campania zona gialla, ristoranti e bar con servizio al tavolo e al via i saldi invernali

Torna su
NapoliToday è in caricamento