menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Con l'addio di Mourinho e l'arrivo di Mihajlovic, si allontana la cessione di Balotelli

Il sogno proibito di Mazzarri e De Laurentiis, con ogni probabilità resterà tale

 Balotelli e il Napoli, due poli che si attraggono, ma che con ogni probabilità resteranno distanti. Con l'addio alla panchina dell'Inter da parte di Mourinho e con il possibile arrivo di Mihajlovic, che con Mancini ha lanciato il giovane attaccante in prima squadra all'età di 17 anni, la cessione di Balotelli sembra allontanarsi inesorabilmente. Dopo il litigio con tutto l'ambiente interista al termine della semifinale di andata col Barcellona, l'esuberante Mario è stato perdonato e con la partenza del tecnico portoghese, con il quale non si era mai preso troppo, le condizioni per una permanenza di Balotelli in nerazzurro, sono diventati nuovamente ideali. Mazzarri e De Laurentiis, dunque, che nei giorni scorsi avevano lanciato messaggi d'amore all'attaccante dell'Under 21, dovranno farsene una ragione: portare Balotelli in maglia azzurra sarà quasi impossibile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Attualità

La Fontana del Tritone torna a vivere dopo sei anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento