rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Notizie SSC Napoli

Media rumeni: "Hamsik a Napoli derubato e minacciato da un boss della camorra"

Anche in Romania si fa demagogia e falsa informazione sulla città partenopea, evidenziandone come sempre accade solo i lati negativi

 Spaghetti, pizza. mandolino e mafia, gli ingredienti giusti per il più facile dei luoghi comuni sull'Italia e sulla città di Napoli in particolare. A questa logica perversa e sciagurata non è sfuggito neanche il quotidiano sportivo rumeno Pro Sport, che nel parlare di Marek Hamsik come stella della squadra azzurra, ha pubblicato in bella mostra una foto in cui il calciatore slovacco appare accanto al boss Domenico Pagano, arrestato qualche mese fa. In realtà l'episodio fu chiarito ampiamente al momento dell'arresto di Pagano, quando nel suo covo furono trovate delle foto con alcuni personaggi famosi scattate in luoghi pubblici, tra cui i calciatori Roberto Carlos, Fabio Cannavaro e Marek Hamsik. Secondo Pro Sport, però, "il boss avrebbe scattato quella foto per ricattare il calciatore del Napoli prima che fortunatamente la polizia lo arrestasse". Ma non finisce qui: il quotidiano rumeno, tra le prime cose che ha tenuto a ricordare dei quattro anni di Hamsik a Napoli c'è "il furto del rolex subito per strada con una pistola, cosa famigerata ed abituale in una città con tanti problemi come quella napoletana".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Media rumeni: "Hamsik a Napoli derubato e minacciato da un boss della camorra"

NapoliToday è in caricamento