rotate-mobile
Notizie SSC Napoli

Festa scudetto, pronti via: tutto quello che c'è da sapere per il 4 giugno

Dove saranno i tre maxi schermi, dove non si potrà circolare, gli orari dei mezzi pubblici

Alla fine sono soltanto tre i maxi schermi che per domenica 4 giugno il Comune di Napoli predisporrà per la festa scudetto del Napoli. L'ufficialità è arrivata nel pomeriggio di oggi: saranno a piazza del Plebiscito, piazza Mercato e piazza Giovanni Paolo II a Scampia. Delusi quindi coloro che li volevano anche a piazza Municipio e a Bagnoli, dove pure inizialmente Palazzo San Giacomo pareva orientato ad organizzarne.

La diretta riguarderà i festeggiamenti del dopopartita trasmessi dalla Rai in chiaro, mentre il match Napoli-Sampdoria delle 18.30 verrà trasmesso solo dalla piattaforma a pagamento Dazn. Nelle piazze in cui saranno presenti i maxi schermi – fa sapere l'amministrazione – verrà vietata la vendita di bevande in bottiglie, lattine, contenitori di vetro, plastica rigida, tetrapack o qualsiasi altro materiale ad eccezione di bicchieri plastica o carta, a partire da quattro ore prima della diretta televisiva e fino a cessate esigenze.

Dispositivi di traffico speciali saranno in vigore a partire da “quattro ore prima della diretta televisiva di domenica 4 giugno e fino a cessate esigenze lunedì 5 giugno” nelle zone deputate a ospitare i maxi schermi.

Dispositivo di traffico per il maxi schermo al Plebiscito

Il Comune fa sapere che verrà istituito il divieto di transito veicolare, ad eccezione degli autorizzati, delle forze di polizia e dei mezzi di soccorso nelle carreggiate di piazza del Plebiscito antistanti l’edificio della Prefettura e l'edificio del Comiliter; in via San Carlo; in piazza Trieste e Trento; in via Cesario Console, dall’intersezione con via Santa Lucia a quella con piazza del Plebiscito.
E ancora il divieto di sosta con rimozione forzata sarà istituito in piazza Trieste e Trento, agli stalli per la sosta dei motocicli antistanti l’area pedonale tra il teatro San Carlo e Palazzo Reale, nell’area pedonale compresa tra il teatro San Carlo e il Palazzo Reale (cd. ansa San Carlo); in via San Carlo; in piazzetta Carolina; in via Cesario Console, dall’intersezione con via Santa Lucia a quella con piazza del Plebiscito; alle rampe Paggeria.

Dispositivo di traffico per il maxi schermo a piazza Mercato

Il divieto di transito veicolare in nel caso del maxi schermo a piazza Mercato è istituito per piazza Mercato, piazza del Carmine, via del Carmine - tratto da Piazza del Carmine a via Lavinaio, rampa di accesso in piazza del Carmine da via Nuova Marina - lato Palazzo Ottieri, via Conte Carlo di Castelmola,vico Vacche alla Conceria, vico Mercato.
Faranno eccezione i veicoli delle forze dell'ordine, quelli di emergenza, soccorso e Protezione civile, i veicoli degli enti erogatori di pubblici servizi nell’espletamento delle attività di loro competenza in emergenza; gli aventi titolo diretti ai passi carrabili presenti in piazza del Carmine e piazza Mercato, compatibilmente alla sicurezza della circolazione.
È istituito poi in via del Carmine il senso unico di circolazione, con direzione di marcia da via Lavinaio. E ancora: obbligo di svolta a sinistra per i veicoli provenienti da via Lavinaio e in piazza Mercato e piazza del Carmine ci sarà divieto di sosta con rimozione coatta.

Dispositivo di traffico per il maxi schermo di piazza Giovanni Paolo II

Per il maxi schermo a Scampia è istituito – sempre secondo gli orari già indicati e con le medesime eccezioni – in via Galimberti da intersezione (rotatoria) con via Labriola; in via della Resistenza da intersezione con via Ghisleri (altezza ASL Napoli 1) fino all'intersezione con via Baku; in via Baku da intersezione con via Ghisleri fino all'intersezione con via della Resistenza; in via della Resistenza da ingresso villa Comunale (palo luce 192020) fino ad intersezione con via Baku; in via Labriola lotto M (viabilità interna complesso “vele”) fino alla confluenza in via della Resistenza palo luce 178-051.

Trasporti: corse straordinarie di metro, bus e funicolari

Diverse le novità per quanto riguarda i trasporti in città, con corse straordinarie di quasi tutti i mezzi cittadini.
Trenitalia ha intanto reso noto che, in accordo con Regione Campania e Comune di Napoli, farà circolare treni metropolitani della Linea 2 oltre il consueto orario di termine del servizio e fino alle 2 di notte, così da permettere il deflusso degli spettatori dallo stadio Maradona di Fuorigrotta.
In totale saranno 88 le corse supplementari in partenza dalla stazione di Napoli Campi Flegrei, di cui 44 in direzione Napoli San Giovanni-Barra e 44 in direzione Pozzuoli.
Il consiglio di Trenitalia è l'acquisto anticipato dei titoli di viaggio, ma la biglietteria di Napoli Campi Flegrei resterà aperta in via eccezionale fino alle 2 di notte. Inoltre, nelle stazioni di Napoli Piazza Garibaldi e Napoli Campi Flegrei saranno previsti presidi di assistenza alla Clientela e di Fs Security, mentre la stazione di Piazza Leopardi (come di consueto in caso di partite del Napoli) sarà chiusa dalle ore 19.30 e non si effettuerà servizio viaggiatori.

Per quanto riguarda Anm, la municipalizzata del trasporto cittadino fa sapere che la circolazione della Linea 1 sarà limitata alla tratta Piscinola/Dante con servizio senza interruzioni fino alle 2 del giorno successivo. Ultima corsa intera tratta da Garibaldi alle 21.04, da Piscinola alle 20.34; ultima corsa da Piscinola per Dante alle ore 01.26, da Dante per Piscinola alle ore 01.48.
Anche le funicolari di Montesanto, Mergellina e Centrale saranno in servizio fino alle 2 di lunedì.
Per quanto riguarda i bus, il servizio delle linee 116, 140, 151, 162, 169, 175, 182, 184, 196, C16, 204 (con autobus), 254 (con autobus), R5, R7, 612 sarà garantito fino alle ore 02.00. Le altre linee effettueranno l'esercizio ordinario festivo così come saranno ordinari i notturni.
Il servizio Alibus sarà garantito fino alle ore 02.00 del lunedì, mentre filobus e tram saranno sospesi dalle 17 di domenica, così come alle 14 di domenica chiuderanno gli ascensori cittadini.
Infine, i parcheggi: Argento – Chiaiano e Frullone saranno aperti fino alle 2 di lunedì, Brin e Colli Aminei tutta la notte.

Anche Eav ha predisposto un rafforzamento dei servizi ferroviari sulla linea Cumana nella tratta Mostra-Montesanto e viceversa e e sulla Metropolitana Piscinola-Aversa, con prolungamento orario.
Le ultime corse sulla linea flegrea saranno, sulla tratta Mostra-Montesanto, da Mostra alle ore 02:06 con arrivo a Montesanto alle ore 02:16. Poi da Montesanto alle ore 01:41 con arrivo a Mostra alle ore 01:50, da Montesanto alle ore 02:00 con arrivo a Fuorigrotta alle 02:08, e da Montesanto alle ore 02:20 con arrivo a Fuorigrotta alle 02:28. Le biglietterie di Montesanto, Fuorigrotta e Mostra resteranno aperte al pubblico fino a fine servizio.
Per quanto riguarda la Metro Piscinola-Aversa, da Piscinola ultima corsa alle ore 01:45 con arrivo a Aversa alle ore 01:58, da Aversa ultima corsa alle ore 01:45 con arrivo a Piscinola alle ore 01:58.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa scudetto, pronti via: tutto quello che c'è da sapere per il 4 giugno

NapoliToday è in caricamento