"Mario Rui vive in un ambiente ostile": il procuratore del portoghese vuole la cessione

Mario Giuffredi, agente di Mario Rui e Hysaj, potrebbe a breve vedere i suoi assistiti svestire la maglia azzurri. L'albanese è nel mirino dell'Atletico

Sembra in bilico il futuro di Mario Rui al Napoli. La società azzurra non sembra sul punto di chiudere trattative per un terzino sinistro, eppure l'agente del calciatore Mario Giuffredi parla già di addio: "Mario Rui vive un ambiente ostile", ha dichiarato il procuratore intervistato da Radio Crc. "Se c'è la possibilità di cambiare aria, lo faremo". Giuffredi è anche il procuratore di Elseid Hysaj, che dopo l'arrivo di Di Lorenzo sembra a un passo dalla cessione. La società dell'Atletico Madrid è intenzionata a far vestire la maglia biancorossa al terzino albanese. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza di De Luca: "Misure drastiche. Si blocca la movida"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 28 settembre al 2 ottobre: tra proposte di matrimonio e figli legittimi e non

  • Lutto nel mondo del cinema e del teatro: è morta Rossella Serrato

  • Elettra Lamborghini: con Napoli è vero amore

  • Coronavirus, primo alunno positivo in Campania: chiusa la scuola

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento