Hamsik, l'esperienza in Cina si fa difficile: "Con i miei compagni comunico a gesti"

Il calciatore slovacco ha per ora totalizzato sei presenze, un assist e nessun gol. Con il Bejing non è stato neanche convocato

Marek Hamsik col Dalian

L'avventura cinese di Marek Hamsik per ora non è brillante quanto molti, e il calciatore stesso, immaginavano dovesse essere. L'ex capitano del Napoli, rimpianto come mai nelle ultimissime settimane dal tifo azzurro, addirittura non è stato convocato per la sfida tra il suo club, il Dalian Yifang, e la capolista Bejing Guoan, match che ha visto i primi della classe vincere 4-1.

Il calciatore slovacco ha per ora totalizzato sei presenze, un assist e nessun gol. In un'intervista rilasciata a Cctv Marekiaro ha ammesso di non riuscire a comunicare con i compagni in nessun modo se non a gesti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Saluto al San Paolo di Hamsik, spunta una data

"C'è una grande differenza tra il calcio europeo e quello cinese, io cercherò di adattarmi – ha aggiunto ancora il centrocampista – La serietà in campo e fuori è molto importante, mi impegnerò al massimo. Non sono soddisfatto delle mie prestazioni, cerco sempre di dare il meglio ma non mi sono mai trovato in una situazione così difficile. Tante volte vorrei comunicare meglio con i miei compagni ma a causa della lingua non posso, e cerco di farmi capire a gesti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavatrice: gli errori che non sai di commettere, ma che paghi in bolletta

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • Torna l'ora solare: lancette indietro di un'ora

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - A centrocampo può restare Palmiero: "Decidono Gattuso e Giuntoli"

  • Giuseppe Vesi: "Non ci sono scuse per quello che ho fatto. Ora non esco di casa perchè ho paura"

  • Improvviso (e imprevisto) temporale su Napoli: tregua dall'afa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento