Napoli in ansia per Maradona: operazione al cervello per l'ex Pibe

I medici gli rimuoveranno un ematoma subdurale emerso dalle analisi strumentali cui è stato sottoposto dopo il ricovero

Maradona, foto Ansa

La città di Napoli come tutta l'Argentina è in ansia per le condizioni di Diego Armando Maradona. Il calciatore argentino che ha fatto la storia del club cittadino dovrà sottoporsi ad un intervento chirurgico al cervello.

Ricoverato d'urgenza ieri, sarà operato per rimuovere un ematoma subdurale, cioè un accumulo di sangue tra cranio e cervello evidenziato dagli esami cui è stato sottoposto dai sanitari.

Era stato ricoverato inizialmente per quello che pareva un crollo nervoso, arrivato immediatamente dopo il suo 60mo compleanno.

Le parole del manager

Stefano Ceci, amico e manager di Diego Armando Maradona, che ha parlato a Kiss Kiss Napoli: "Sarà operato, gli è stato trovato dopo una Tac un ematoma al cervello dovuto a un trauma. Avrà sbattuto la testa e non se ne sarà reso conto, capita dopo le pillole che prende per la mancanza del sonno. Non è un ntervento particolarmente i rischioso come mi hanno detto i medici, già stasera sarà operato. Erano diversi giorni che era abbattuto, è molto giù a livello psicologico e a questo si è aggiunta anche l'anemia. Il suo corpo negli anni è stato molto provato dalla vita sregolata che ha condotto e anche la pandemia a livello psicologico non l’ha aiutato. È stato rinchiuso da mesi solo con la cuoca e un aiutante, non incontra neanche i familiari da inizio pandemia".

Il medico che lo opererà: "Intervento di routine"

Che cos'è un ematoma subdurale

L'ematoma subdurale è un coagulo di sangue che mette sotto pressione il cervello, rischiando di lacerarne il tessuto. Non sempre la quantità di sangue può far danni, ma il fatto che si sia optato per un intervento chirurgico fa pensare ad una prognosi seria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Dramma nel salernitano, muore per Covid-19 una 33enne avvocato incinta

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

  • Com'è morto Maradona: il chiarimento del medico legale

Torna su
NapoliToday è in caricamento