rotate-mobile
Notizie SSC Napoli

Maradona in lutto. Ai tifosi: "Grazie per aver pianto con me"

La lettera del Pibe de Oro: "Voglio ringraziare la gente per il minuto di silenzio negli stadi, con tutto il rispetto. Se ne è andata la mia compagna, la mia regina, però nel mio cuore batte il suo nome"

Chiuso nel suo dolore per pochi giorni dopo aver perso la madre, Donna Tota. Diego Armando Maradona, dall'Argentina, è tornato negli Emirati Arabi per allenare la sua squadra, l'Al Was, e ha deciso di scrivere una lettera a tutti quelli che gli sono stati vucuni in questo triste momento.

Ill testo del messaggio scritto dall'ex campione del mondo: "Voglio ringraziare la gente per il minuto di silenzio negli stadi, con tutto il rispetto. Grazie al calcio argentino e mondiale, anche per i messaggio di condoglianze, dalla nostra presidentessa (il capo dello stato Cristina Fernandez de Kirchner, ndr) ai vicini dei primi anni trascorsi a Villa Fiorito. Grazie alle persone amiche che soffrono con me in silenzio la scomparsa di mamma. Grazie ai tifosi del Boca Juniors e a Riquelme, per aver rinviato la sua meritata festa di addio al calcio, con la speranza che presto potrà realizzarla. A mio padre, ai miei fratelli e ai miei nipoti che amo: restiamo più uniti che mai. Se ne è andata la mia compagna, la mia regina, però nel mio cuore batte il suo nome. Ti amo Tota per tutta la vita. Ci vediamo in cielo mamma".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maradona in lutto. Ai tifosi: "Grazie per aver pianto con me"

NapoliToday è in caricamento