De Laurentiis: "Maradona è stato un handicap per il Napoli"

"Hanno vinto solo due scudetti nel passato ma solo perché hanno avuto il grande e gravissimo handicap di aver avuto il più grosso giocatore mai esistito al mondo"

De Laurentiis è tornato a parlare prima della sfida di Coppa Italia contro la Lazio, in un’intervista al sito della Red Bull, nel documentario girato in città da Hubertus Jagd.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Il problema di Napoli, città meravigliosa e unica al mondo, è non aver mai vinto nel passato. Hanno vinto solo due scudetti nel passato ma solo perché hanno avuto il grande e gravissimo handicap di aver avuto il più grosso giocatore mai esistito al mondo, Maradona. Invece di un plus è stato un minus, perché è come quando hai la donna più bella del mondo e divorzia da te, ma chi ti può accontentare o cosa puoi trovare intorno? Noi abbiamo lavorato molto bene perché dopo Maradona qui a Napoli abbiamo sfornato dei giocatori importanti da Lavezzi a Cavani e Higuain e ora ne abbiamo ancora tanti molto forti in rosa come Mertens e Insigne”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca: "Picco di contagi a inizio maggio. Stringiamo i denti o giugno e luglio chiusi in casa"

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • Lettera ai figli dopo la morte: "Quando la leggerete non ci sarò più"

Torna su
NapoliToday è in caricamento