Maradona rassicura tutti: "Non è successo niente, sto bene"

Il Pibe de Oro sui social: "Vi siete preoccupati senza motivo. Mi prendo cura dei miei nipoti Benjamin e Dieguito Matias e di mio figlio Diego Fernando"

"Voglio ringraziarvi per i messaggi di incoraggiamento. Mi dispiace che vi siate preoccupati senza motivo. Voglio dirvi che non è successo niente, sto bene. E che oggi mi prendo cura dei miei nipoti Benjamin, Dieguito Matias e di mio figlio Diego Fernando. Mando un bacio a tutti". Con questo messaggio diffuso attraverso i canali social Diego Armando Maradona ha voluto rassicurare tutti gli sportivi, e in generale tutti i fan del Pibe de Oro, preoccupati per le condizioni di salute dell'asso argentino. Nella giornata di ieri diverse e allarmanti notizie si erano rincorse: dal Messico si era parlato di scomparsa. Maradona sarebbe stato irreperibile per il suo club, i Dorados, per diversi i giorni. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

EMORRAGIA GASTRICA: MARADONA IN OSPEDALE
 

In serata, poi, la notizia di un ricovero in un ospedale argentino. Qui Maradona sarebbe entrato per una serie di esami gastrici, costretto infine al ricovero dopo che i medici hanno riscontrato la presenza di un'emorragia. Oggi il Pibe de Oro è stato dimesso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

Torna su
NapoliToday è in caricamento