rotate-mobile
Notizie SSC Napoli

Maradona, il pallone del gol della "Mano de Dios" a Messico '86 resta invenduto per la seconda volta

Il cimelio non è stato ancora aggiudicato all'asta: le offerte non hanno soddisfatto il prezzo di riserva

Il pallone del famigerato gol della "Mano di Dio" di Diego Armando Maradona in Argentina-Inghilterra ai Mondiali in Messico del 1986 è rimasto invenduto per la seconda asta consecutiva.

Le offerte presentate alla casa d'aste americana Goldin non sono riuscito a raggiungere il prezzo di riserva, attualmente non specificata. E' quanto riferisce il Daily Mail. 

Già i banditori londinesi di Graham Budd Auctions a novembre, nonostante un'offerta da 2 milioni di sterline, non erano riusciti vendere il prezioso cimelio calcistico legato alla memoria dell'ex capitano del Napoli.

L'iconico pallone Adidas era precedentemente di proprietà dell'arbitro della partita, Ali Bin Nasser, prima di finire all'asta. 

La maglia di Maradona della stessa partita contro l'Inghilterra venne venduta per l'incredibile cifra di 9,3 milioni di dollari nel maggio 2022, raggiungendo il prezzo più alto mai pagato all'asta per un cimelio sportivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maradona, il pallone del gol della "Mano de Dios" a Messico '86 resta invenduto per la seconda volta

NapoliToday è in caricamento