rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Notizie SSC Napoli

Sopravvissuto al viaggio su un barcone, Maestros dedica una canzone al "Napoli Campione" | VIDEO

Il brano dell'artista nigeriano

Dal viaggio della speranza su un barcone all'incisione di un brano dedicato al Napoli campione d'Italia e al suo idolo Victor Osimhen, suo connazionale. Maestros – nome d'arte del 25enne nigeriano Abdul – ha pubblicato la sua terza canzone intitolata “Napoli Campione”. Un brano ritmato, ispirato ad uno dei cori più noti dei supporter azzurri, con una dedica speciale a Diego Armando Maradona, al suo idolo Victor Osimhen e al tecnico del Napoli Luciano Spalletti.

“Sono partito dalla Nigeria cinque anni fa – racconta Maestros – e vengo dalla stessa regione di Osimhen. Da ragazzo anch'io giocavo a calcio, ma la mia grande passione è sempre stata la musica Afrobeat. Oggi, grazie a Salvatore Suarato, ho un lavoro e, nel tempo libero, posso dedicarmi al mio sogno”.

Abdul è un giovane immigrato nigeriano: ha un lavoro che svolge a Castellammare di Stabia e, nei mesi scorsi, ha già registrato e inciso due brani in stile Afrobeat. La prima canzone dal titolo “Rock” è online da inizio novembre. Con il secondo videoclip, realizzato dalla Movieland di Salvatore Suarato, Maestros ha raccontato il suo 'mondo' attraverso il secondo brano che si intitola proprio “My world”. Canzone nella quale richiama il suo viaggio sul barcone e l'orrore di veder morire bambini e madri annegati in mare. Grazie all'aiuto dell'imprenditore Salvatore Suarato, i suoi primi brani sono presenti sulle piattaforme social e su Spotify.

Dagli orrori della guerra e della traversata del Mediterraneo, alla gioia di riuscire a sopravvivere e di poter coronare il suo sogno. Maestros ha voluto dedicare la sua terza canzone “Napoli Campione” (stavolta in stile jinko) alla terra che lo ospita da alcuni anni e alla squadra in cui gioca il suo idolo e connazionale Osimhen: “Io e lui abbiamo la stessa età, siamo partiti dalla Nigeria in cerca di fortuna e abbiamo un passato molto simile”. Nel testo della canzone cita anche altri calciatori azzurri: dal capitano Di Lorenzo a Politano, passando per Ndombele, Anguissa, Kvaratskhelia, Zielinski, Rrahmani, Simeone e Olivera.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sopravvissuto al viaggio su un barcone, Maestros dedica una canzone al "Napoli Campione" | VIDEO

NapoliToday è in caricamento