rotate-mobile
Notizie SSC Napoli

Europa League, le interviste dopo Lipsia-Napoli. Sarri: "Siamo pochi, che pretendete?"

L'allenatore è contento per la partita: "Abbiamo dimostrato di avere anima, è un bel messaggio per il campionato". Insigne: "Mi sono arrabbiato alla fine, uno di loro mi prendeva in giro"

Vi proponiamo le interviste rilasciate dai tesserati del Napoli dopo la vittoria - inutile - in Europa League a Lipsia. 

Maurizio Sarri: "Abbiamo fatto una sciocchezza all’andata ma la squadra ha dato una risposta forte, questa squadra ha un'anima, ed è un bel messaggio anche per il campionato. Si pretende troppo da un gruppo che numericamente è quello che è, siamo pochi per reggere su due competizioni". 

Allan Marques Loureiro: "Siamo stati ad un passo dal miracolo, resta comunque una bella vittoria. Peccato per l'eliminazione, ora dobbiamo concentrarci per fare un grande finale di stagione in campionato. Abbiamo onorato la maglia per tutti i nostri tifosi arrivati fino a qui".

Lorenzo Insigne: “Purtroppo abbiamo pagato la partita d'andata ma oggi abbiamo dimostrato cuore e carattere. Mi sono arrabbiato con uno dei calciatori del Lipsia, mi faceva l'occhiolino verso la fine e non mi è piaciuto. Avevamo potenziale per arrivare in fondo alla competizione, peccato. Ora pensiamo alla partita di Cagliari". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Europa League, le interviste dopo Lipsia-Napoli. Sarri: "Siamo pochi, che pretendete?"

NapoliToday è in caricamento