menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giandomenico Mesto

Giandomenico Mesto

Mesto, la lettera d'addio è una dichiarazione d'amore alla città

Il fratello del calciatore azzurro ha salutato Napoli e i napoletani con un messaggio su Instagram molto commovente

Ernesto Mesto ha commosso i tifosi del Napoli. Il fratello del difensore partenopeo Giandomenico – il cui contratto è in scadenza questo mese e non sarà rinnovato – ha diffuso un messaggio su Instagram, al quale ha allegato numerose immagini le immagini scattate in questi anni, che è una dichiarazione d'amore alla città. Lo riportiamo integralmente.

Abbiamo salutato tanti posti ma chissà perché è proprio vero che lasciare Napoli emoziona e commuove.
Sarà la sua bellezza, sarà il cuore delle bellissime persone che abbiamo conosciuto, sarà la luce del mare da villa Avellino la mattina, sarà Napulè e il cuore di Pino che continua a battere, sarà la vita ed i colori di spaccanapoli, gli occhi sgranati dei bambini che ti incontrano e gli brillano gli occhi per l'autografo, sarà Posillipo, Mergellina, il lungomare, il Vesuvio che ci lava di bellezza sul golfo, saranno le scalinate colorate e meravigliose e, perché no, le bestemmie nel perderci sistematicamente con la macchina nei vicoli a prova di #tomtom, sarà la pizza con il piennolo, sarà soprattutto l'umanità di un popolo amico e di amici con un cuore grande e meraviglioso. Hai fatto un'altra grande esperienza di vita e di calcio, hai giocato con grandi campioni, hai dato il tuo, come sempre, fino in fondo e pazienza, poteva andar ancora meglio ma la vita ha i suoi percorsi e noi non sappiamo nemmeno cosa avverrà domani, ci hai portato per l'Europa, ci siam sentiti l'inno Champions League all'Emirates di Londra, vinto coppe, superato sconfitte, dribblato di potenza la sfortuna.È stata dura per tutti lasciare un posto così, si riparte, si ricomincia, nuova avventura, è andata sempre meglio di prima e anche domani ci si proverà e le strade della vita sono a noi sconosciute ma bellissime. Grazie Napoli e tutte le splendide persone conosciute ed anche quelle sconosciute ma che hanno sempre regalato un sorriso. E ci rivedremo presto, perché ci si emoziona tanto quando si va via ma non si può stare troppo tempo senza rivivere il cuore di Napoli. Alla prossima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento