menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Le pagelle di Napoli-Milan

Lavezzi straripante, De Sanctis e Aronica baluardi insormontabili

 Le pagelle di Napoli-Milan:

De Sanctis 7: salva il risultato in più di un'occasione. Straordinaria l'uscita su Pato lanciato in solitaria verso la porta

Grava 6: guarda Ibrahimovic colpire indisturbato nell'azione del 2-0, ma la sua è comunque una buona prestazione

Aronica 7: anche lui commette qualche sbavatura, ma disputa una prestazione davvero sontuosa, in una posizione che peraltro non gli è neanche troppo congeniale

Campagnaro 6,5: gli tocca il peggior cliente possibile, Pato, e lui comunque si arrangia, compiendo due o tre recuperi difensivi davvero provvidenziali

Maggio sv

Pazienza 5,5: fino al momento dell'espulsione era stato come sempre uno dei migliori. E' ingenuo a commettere due falli di mano nel giro di 8 minuti, anche se Rizzoli poteva tranquillamente evitare di estrarre il secondo

Gargano 4: è impressionante la sistematicità con la quale ormai consegna il pallone tra i piedi degli avversari non appena ne entra in possesso. Si divora il possibile 2-2. La bordata di fischi che accoglie la sua uscita dal campo sono un segnale che deve far riflettere Mazzarri, che continua a mandarlo in campo in queste condizioni

Dossena 6: il suo contributo in fase di spinta è sempre straordinario, ma in fase difensiva Oddo lo surclassa per gran parte del match

Hamsik 5: svagato, svogliato, impalpabile. Al momento dell'uscita dal campo per la prima volta arriva qualche fischio da una parte del pubblico del San Paolo

Lavezzi 8: è l'anima della squadra, il trascinatore, il vero leader, nonchè l'unica fonte di gioco azzurra. I difensori del Milan non lo prendono quasi mai, se non con interventi da codice penale che Rizzoli ignora puntualmente. Il suo gol è da vero fuoriclasse

Cavani 6: anche lui sta accusando un pò di flessione a livello fisico, ma l'impegno ce lo mette sempre e comunque in qualsiasi frangente dell'incontro

Yebda 6: Mazzarri lo schiera come esterno destro e lui tutto sommato se la cava. I piedi sono quelli che sono, ma mostra personalità e grinta da vendere

Sosa 5: ha ritmi da amichevole del lunedì sera di un qualsiasi dopolavoro. E pensare che nel suo ruolo il Napoli si è disfatto con una facilità disarmante di Bogliacino e Datolo

Dumitru 6: il ragazzo ha personalità e buoni numeri. Ha bisogno solo di esperienza e minuti.

Mazzarri 5: integralista di livello zemaniano. Pur di non sistemarsi con una difesa a 4 schiera Yebda esterno destro a tutta fascia. Assurdo, inoltre, aspettare oltre 80 minuti per tirare fuori dal campo un Gargano disastroso

Rizzoli 3: Abete prima di fare ironia e recriminare ancora su Byron Moreno dovrebbe guardare in casa propria e prendere provvedimenti dopo un arbitraggio come quello di Rizzoli al San Paolo. Una gestione del match di questo livello in Italia non si vedeva davvero da molto tempo. A buon intenditor poche parole.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini agli over 60, al via le prenotazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento