Venerdì, 14 Maggio 2021
Notizie SSC Napoli

Ag. Lavezzi: "Il Napoli prese Vargas a gennaio per sostituire il Pocho"

Alejandro Mazzoni spiega come la società partenopea avesse pianificato già da tempo l'addio dell'attaccante argentino

Lavezzi e De Laurentiis

"Vargas era stato preso a gennaio per sostituire Lavezzi". Alejandro Mazzoni, agente del Pocho e intermediario nella trattativa che ha portato l'attaccante cileno in azzurro, ha spiegato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli come la società partenopea avesse pianificato da tempo l'addio dell'argentino.

"Il Napoli ed il Pocho erano d'accordo sul fatto che era giunto il momento per fare una nuova esperienza, i tempi evidentemente erano maturi. E' la vita, così come è il calcio. Esistono i cicli, Lavezzi ha giocato a Napoli 5 anni", spiega Mazzoni.

Il rapporto con la città e con i tifosi resterà per sempre intenso però: "Il Pocho ha firmato ieri per il Psg ma resta legatissimo al Napoli, sono cose che non possono finire semplicemente e, soprattutto, Lavezzi non vuol finire questo rapporto con Napoli. Per lui sono stati i cinque anni più importanti della sua vita, l'esperienza a Napoli lo ha cambiato in tutti i sensi. Ed il rapporto tra i tifosi azzurri e Lavezzi è e sarà sempre molto forte. Lavezzi è innamorato di Napoli e la porterà sempre nel cuore, lo ha detto lui. Il Pocho non parla quasi mai, dice solo quello che sente davvero".

Mazzoni ha poi commentato anche le voci su presunte frizioni tra Lavezzi e Cavani: "Spesso si leggono cose brutte e che non c'entrano niente, anche oggi ho letto purtroppo un articolo su un giornale che riportava presunti casini del calciatore nello spogliatoio. Queste cose non sono assolutamente vere".

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ag. Lavezzi: "Il Napoli prese Vargas a gennaio per sostituire il Pocho"

NapoliToday è in caricamento