Koulibaly, parole d'amore: "Napoli è la definizione di passione"

Il centrale francese, capitano del Senegal, ha parlato a Vosges Matin: "Qui sto bene e sta bene la mia famiglia. Le vecchiette mi chiedono di vincere. A Napoli sono amato"

In un'intervista a Vosges Matin, giornale francese, Kalidou Koulibaly racconta le sue sensazioni in vista del mondiale e valuta la sua esperienza napoletana. "Ho lavorato duro per arrivare ai Mondiali, sono alle porte del mio sogno", ha detto il capitano del Senegal. "A Napoli sono al posto giusto, al momento giusto. In città le persone vivono di calcio. Quando cammino per strada, anche le vecchiette vengono a chiedermi se vinceremo la prossima gara. Se qualcuno vuole la definizione di passione, deve venire a Napoli”.

Moltissime squadre sono sulle tracce del senegalese, che il Napoli valuterebbe non meno di 80 milioni. Ma Koulibaly sembra sicuro: “Non so se valgo 120, 50 o 60 milioni, ne rido con i miei amici. Questo dimostra solo una cosa: il lavoro paga, e nella vita bisogna tener duro. E dimostra, inoltre, che il Napoli ci tiene a me. Meglio essere amati in un posto, piuttosto che odiati altrove. Sono tranquillo, so che a Napoli la mia famiglia sta bene". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tutto sulla dieta che ha restituito a Fiorello la sua forma smagliante

  • Fuga d'amore a Dubai per Tony e Tina Colombo: le foto bollenti

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • Covid-19 e polmonite interstiziale, quando l’infezione colpisce i polmoni: l’intervista allo pneumologo

  • Cade dal balcone di casa: 40enne trasportata in gravi condizioni in ospedale

  • Paura a Scampia, esplosione in un appartamento: fiamme devastano abitazione

Torna su
NapoliToday è in caricamento