menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ghoulam con la maschera di Koulibaly

Ghoulam con la maschera di Koulibaly

"No al razzismo": 10mila maschere di Koulibaly al San Paolo

I tifosi azzurri intendono così dimostrare la loro vicinanza al senegalese, bersagliato dai cori razzisti contro l'Inter. All'iniziativa potrebbero aderire anche i calciatori del Napoli

"Siamo tutti Kalidou Koulibaly", è l'iniziativa lanciata in rete dal club Napoli di Udine e ripresa dal gruppo di tifosi azzurri "Quelli dal Sangue Azzurro", che ha stampato 10mila mascherine di Koulibaly che saranno distribuite all'esterno della tribuna numerata e della tribuna Nisida del San Paolo, prima di Napoli-Bologna di oggi.

Razzismo

I tifosi intendono inscenare una protesta silenziosa per mostrare la propria vicinanza al difensore azzurro, preso di mira dai tifosi dell'Inter e poi espulso nel secondo tempo del match perso dagli azzurri. All'iniziativa potrebbero aderire anche i calciatori azzurri che avrebbero espresso l'intenzione di indossare loro stessi la maschera al momento di scendere in campo. Serve però l'ok delle autorità sportive. Koulibaly, squalificato (come Insigne) sarà in tribuna allo stadio San Paolo per sostenere i propri compagni.

Carcere 

"In galera chi va allo stadio con machete e coltelli. In Inghilterra il problema hooligans lo hanno risolto in un anno e mezzo, in Italia si fanno sempre le cose a metà", è il commento del Governatore della Campania, De Luca sul caso Koulibaly.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento