Karnezis passa al Lille e saluta il Napoli: "Fiero di aver indossato questa maglia"

Il portiere greco si trasferisce ufficialmente in Francia

Karnezis

Orestis Karnezis è ufficialmente un nuovo giocatore del Lille. Il portiere greco lascia il Napoli a titolo definitivo dopo due stagioni in azzurro.

L'ex Udinese ha voluto salutare il club partenopeo e i suoi tifosi, attraverso il sito ufficiale: "Vorrei ringraziare la società, il Direttore Sportivo Giuntoli, i miei allenatori, i compagni di squadra e tutte le persone con cui ho lavorato in questi due anni che ricorderò per sempre. Sono molto fiero di aver indossato la maglia azzurra e auguro al Napoli tutto il meglio per il futuro. Un grande saluto affettuoso ai tifosi che mi hanno sempre dimostrato stima e rispetto. Forza Napoli sempre!"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva la nuova ordinanza regionale: coprifuoco e divieto di mobilità fra province

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Protesta Whirlpool, operai bloccano l'imbocco dell'A3: auto incolonnate

  • SuperEnalotto da capogiro a Bacoli, vincita da mezzo milione

  • Nuova ordinanza di De Luca: confermato il coprifuoco e stop all'asporto

  • Polmonite bilaterale senza patologie pregresse a 32 anni: "Ho visto il mio amore avere fame di ossigeno"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento