menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il ds del Napoli Giuntoli

Il ds del Napoli Giuntoli

Ag. Sepe: "Non mi risulta di Karnezis. C'è un altro portiere che interessa al Napoli"

Il procuratore del portiere napoletano parla del futuro del suo assistito e della situazione in casa azzurra nel reparto estremi difensori

"Non mi risulta che il Napoli abbia contattato Karnezis, credo che in questo momento si stia fantasticando molto sulla situazione portieri. Per definire la posizione di Sepe bisognerà prima capire quale sarà l'epilogo della telenovela Reina, sono due realtà strettamente legate fra loro, ma onestamente non ho ancora capito quale sia la posizione della società in merito a questa vicenda. C'è un po' di ambiguità, ho la sensazione che Sarri e Giuntoli in merito a Sepe non abbiano mai detto cosa pensano davvero". Così Mario Giuffredi, agente di Luigi Sepe, ha parlato ai microfoni di Canale 21, nel corso della trasmissione "Tutti in Ritiro", del futuro del suo assistito e della situazione portieri in casa Napoli.

Una battuta anche su Radunovic dell'Atalanta, accostato al club azzurro e giovane promessa della sua scuderia: "E' un portiere che interessa al Napoli, ne abbiamo parlato, vedremo come si evolveranno adesso le cose", ha aggiunto Giuffredi.

Chiusura su un altro suo assistito, Mario Rui, passato ufficialmente alla corte di De Laurentiis nelle ultime ore: "Finalmente oggi eravamo tutti rilassati, era da mercoledì sera che stavamo trattando per chiudere quest'affare. Per fortuna alla fine siamo riusciti a trovare un accordo e la trattativa si è conclusa nel migliore dei modi. C'è stato un intoppo sui diritti d'immagine, che erano in gestione alla mia società, poi alla fine siamo riusciti ad accordarci anche su questo ed è andato tutto per il meglio. Mario ha tanta voglia di riscattarsi. Due anni fa è stato fra i migliori terzini della Serie A, poi ha avuto quel problema fisico al secondo giorno di ritiro a Roma e ora viene al Napoli per dimostrare qual è il suo valore. Noi eravamo determinati a restare alla Roma, ma il Napoli ha fatto una pressione tale da convincerci. Soprattutto Giuntoli è stato un martello, è lui che è stato determinante nella riuscita di questa trattativa".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento