menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto Ansa)

(foto Ansa)

Juve-Napoli, il comunicato del club bianconero: "La squadra scenderà in campo come previsto"

La posizione ufficiale della società piemontese dopo la mancata partenza del Napoli per Torino

"Juventus Football Club comunica che la Prima Squadra scenderà in campo per la gara Juventus-Napoli domani alle 20.45, come previsto dal calendario della Lega di Serie A". Questa la posizione della Juventus, resa nota attraverso i canali ufficiali del club, dopo la mancata partenza per Torino del Napoli, bloccato dall'Asl territoriale per motivi sanitari dopo i casi di positività dei calciatori Zielinski, Elmas e del dirigente Costi.

Nelle scorse ore anche il gruppo squadra bianconero è stato posto in isolamento fiduciario dopo la positività di due membri dello staff piemontese: "Juventus Football Club comunica che, nel corso dei controlli previsti dal protocollo in vigore, è emersa la positività al Covid 19 di due membri dello staff. Non si tratta né di calciatori né di membri dello staff tecnico o medico, tuttavia in ossequio alla normativa e al protocollo tutto il gruppo squadra allargato entra da questo momento in isolamento fiduciario. Questa procedura permetterà a tutti i soggetti negativi ai controlli di svolgere la regolare attività di allenamento e di partita, ma non consentirà contatti con l'esterno del gruppo. La Società è in costante contatto con le autorità sanitarie competenti".

"Non c'è rischio di sconfitta a tavolino"

"Non ci può essere sconfitta a tavolino del Napoli in quanto la squadra non va a Torino per causa di forza maggiore, non potendo violare un ordine dell’autorità sanitaria (per quanto discutibile), come non c’è responsabilità del debitore quando non può adempiere all’obbligazione per causa a lui non imputabile come prevede la legge". Questo il parere dell'avvocato Angelo Pisani.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione martedì 19 gennaio 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento