menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Juventus-Napoli: slitta il verdetto d'appello

La Corte sportiva d'Appello non si pronuncerà oggi nemmeno sul ricorso della Roma

Non arriverà oggi la decisione della Corte sportiva di Appello della Federcalcio sui ricorsi di Napoli e Roma. Terminati i dibattimenti dei ricorsi presentati alla Corte Sportiva d'Appello Nazionale da Napoli e Roma, i due collegi giudicanti, presieduti rispettivamente da Piero Sandulli e Lorenzo Attolico, sono riuniti in Camera di Consiglio e gli esiti saranno resi noti al termine dei lavori, previsti per i prossimi giorni. Lo si legge in una nota della Figc.

Le parole dell'avvocato del Napoli 

"Un dibattimento assolutamente soddisfacente. Abbiamo spiegato la centralità del ruolo delle Asl e di come in nessuno dei precedenti si è risolto con un 3-0 a tavolino. È stata una discussione lunghissima. Il Napoli ha subito un'iniqua sanzione rispetto agli altri precedenti ad uguali condizioni. Il giudice Sandulli non deciderà stasera. L'esito verrà comunicato con le motivazioni quindi presumibilmente tra qualche giorno".

Lo ha detto al termine del dibattimento in Corte di Appello sul caso Juve-Napoli, il legale del Napoli, l'avvocato Mattia Grassani a Radio Kiss Kiss Napoli. "Il Napoli in questa vicenda è la parte offesa. Il club ha solo obbedito ad un'autorità superiore. Questa la parte centrale dell'intervento del presidente De Laurentiis. La salute pubblica è più importante del sistema calcio. Dal 4 ottobre Juve-Napoli è stato il caso pilota, solo il club azzurro ha pagato. Sanzione inaccettabile ed affittiva. 24 partite di calcio professionistiche sono state rinviate per analoghe situazioni. Per noi la Lega ha sbagliato ed il giudice sportivo è andato dietro", ha aggiunto Grassani.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Villa mozzafiato in vendita a Marechiaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento