Juve-Napoli, Ricciardi (Oms): “L'Asl ha fatto bene a fermare i giocatori del Napoli”

L'esperto ha poi “bacchettato” i calciatori della Juventus

Il ct della Nazionale Roberto Mancini ha detto che è favorevole alla riapertura al pubblico negli stadi? “E' una affermazione destituita di ogni fondamento scientifico, lui ha citato paesi come la Polonia, che è uno degli stati che sta peggiorando più rapidamente, non un esempio da addurre...” Lo dice a Rai Radio1, ospite di Un Giorno da Pecora, Walter Ricciardi, consigliere per il ministro della Salute Roberto Speranza. Secondo lei chi ha ragione nella querelle Juventus-Napoli? “La Asl. Non entro nel regolamento sportivo, ma la Asl ha fatto benissimo a evitare che persone in contatto stretto con un soggetto positivo si muovessero dalla regione”.

La Juventus aveva alcuni giocatori in isolamento, eppure ieri sono partiti per andare nelle rispettive nazionali. “Credo che questo si configuri come un comportamento piuttosto sbagliato – ha detto Ricciardi a Un Giorno da Pecora -. Quando sei sospetto di esser entrato in contatto con un positivo devi rimanere in isolamento fiduciario per 14 giorni oppure devi fare un tampone ripetuto che attesti la negatività”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 18 al 22 gennaio (giorno per giorno)

  • Reddito di Cittadinanza, in 24 trovano lavoro: ecco cosa faranno

  • Grave lutto per Salvatore Esposito: “Il Covid se l'è portato via”

  • Grave lutto scuote Napoli, muore 24enne incinta al quarto mese

  • Coronavirus, Campania zona gialla da lunedì 18 gennaio: l'indice Rt è inferiore a 1

  • Il gelo invade la Campania: arriva la prima neve su Napoli

Torna su
NapoliToday è in caricamento