Juve-Napoli, Ancelotti: "Test indicativo per le nostre ambizioni. Milik non ci sarà"

Il tecnico azzurro ha parlato in conferenza stampa alla vigilia dell'attesissimo match contro i bianconeri

Ancelotti

"Quello di domani sarà un test indicativo per le nostre ambizioni. Vogliamo essere competiti contro una squadra che è favorita per la vittoria finale. Le sensazioni sono buone. Stiamo lavorando bene, sono soddisfatto e vedremo se il campo conforterà le nostre aspettative. Nella gara di domani occorre fare una partita completa. Difficilmente sarà un singolo giocatore a decidere il match. Voglio vedere un Napoli che gioca con grande personalità e con equilibrio tra la fase difensiva ed offensiva". Così Carlo Ancelotti ha giocato d'anticipo Juventus-Napoli nel corso della abituale conferenza stampa di vigilia a Castel Volturno.

Sarri

La presenza di Sarri sulla panchina bianconera è ancora in dubbio: "Sarà un piacere incontrarlo. Spero stia bene. Nel caso fosse sconsigliata la sua presenza in panchina, sicuramente sarà per la prossima occasione".

ANCELOTTI-SARRI, PRIMA SFIDA IN SERIE A: LE CARRIERE A CONFRONTO

Arbitri

Il tecnico azzurro ha risposto anche ad alcune domande sulle polemiche arbitrali degli ultimi giorni e sulla designazione di Orsato: "Ci sono tanti arbitri molto bravi. È stato designato Orsato, un arbitro con grande esperienza a livello internazionale. I rigori di Firenze? Non c'erano nè quello concesso alla Fiorentina per fallo di Zielinski, così come non c'era quello su Mertens".

JUVE-NAPOLI, SI SCOMMETTE SUL VAR

Le scelte di formazione

Per la sfida di Torino Ancelotti dovrà rinunciare ancora una volta a Milik, ma avrà a disposizione il neo acquisto Lozano: "Non sarà tra i convocati. Non sta ancora bene e speriamo di recuperarlo al meglio durante la sosta. Lozano sta bene fisicamente, si sta ambientando e sta subito assimilando gli schemi. Potrebbe anche giocare, poi vedremo. Certamente queste non sono sfide che si giocano solo con i titolari, ma possono essere decisivi anche gli uomini che entreranno a partita in corso. Maksimovic a destra? Può essere un'opzione".

JUVE-NAPOLI, LE PROBABILI FORMAZIONI

Calciomercato

L'allenatore ha risposto anche ad alcune domande di mercato: "Ho detto che a fine agosto saremmo stati tutti contenti per il mercato? Io sono molto contento. Agosto non è finito del tutto però, quindi magari spero di essere contentissimo! Se arriva Llorente sono contento. E' un giocatore che ha caratteristiche diverse dai nostri attaccanti e può aumentare il livello qualitativo del reparto. Rimpianto per Icardi? Nessuno. La società ha fatto un lavoro straordinario. Il mercato in uscita è stato faticoso così come quello in entrata. Qualcuno ha chiesto di partire per giocare con maggiore continuità. La rosa è questa e con questi giocatori lotteremo in tutte le competizioni". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

JUVE-NAPOLI, I CONVOCATI: OUT MILIK, C'E' LOZANO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Vruoccole e tagliatelle: il segreto della ricetta napoletana

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento