menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Raul Albiol

Raul Albiol

Raul Albiol parla dei suoi compagni: "Kouli? Come Django"

Divertente intervista di Radio Kiss Kiss al difensore partenopeo. Che in un gioco ha riconosciuto alcuni stadi italiani. "Questo è lo Juventus Stadium, mi manca un rigore qui..."

Il difensore del Napoli Raul Albiol ha rilasciato, ai microfoni di Radio Kiss Kiss, una divertente intervista in cui ha toccato diversi argomenti, soffermandosi soprattutto sui compagni di squadra e su alcuni fatti della sua vita privata.

L'ex Real Madrid ha confrontato – tra le altre cose – a divi del cinema alcuni suoi compagni. "Se Reina fosse un attore – ha spiegato – sarebbe Bruce Willis, mentre Koulibaly lo vedrei bene in un film di Tarantino, tipo Django. Hamsik se fosse un animale sarebbe un porcospino. Insigne, invece, mi ricorda Munitis come calciatore spagnolo, ma è difficile trovare qualcuno con le sue caratteristiche".

"Conquistarla è stato faticoso – ha poi spiegato Albiol in riferimento ad una domanda a proposito di sua moglie – l'ho conosciuta in una palestra a Valencia e mi sono subito presentato. Poi le ho chiesto il numero di telefono. Ho dovuto marcarla a uomo e dopo un mese sono riuscito a uscire con lei". "In cucina? Sono un disastro", ha aggiunto.

Infine, ha partecipato ad un gioco. Gli sono state mostrate le foto di alcuni stadi e doveva dire di quali squadre fossero. Il primo è stato l'Alteti Azzurri d'Italia a Bergamo. "Non lo ricordo", ha inizialmente risposto Albiol, che una volta capito fosse quello dell'Atalanta ha aggiunto ridendo: "Non mi piace andarci".

Ha poi indovinato lo stadio dell'Espanyol, il Matusa del Frosinone ("Ci ho fatto gol, per questo lo ricordo"), il Mestalla del Valencia ("Lo stadio del mio cuore, qui sono cresciuto con il Valencia, facevo il raccattapalle e prima ancora andavo da tifoso con mio padre"), e lo Juventus Stadium: "Qui mi manca un rigore...".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento