menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Foschi: "Cavani ha già deciso, andrà via da Napoli"

Il dirigente che ha portato il Matador in Italia nel 2007, nel corso di un'intervista rilasciata a Il Mattino, spiega: "Con Napoli e con il Napoli si è rotto qualcosa..."

"Cavani? Va via. Ho con lui lunghi colloqui, per me è come mio figlio". Così Rino Foschi, ex direttore generale del Palermo che nel gennaio 2007 portò il Matador in Italia, spiega la situazione dell'attaccante uruguaiano nel corso di un'intervista rilasciata a Fulvio Scarlata de Il Mattino.

"Un anno fa - prosegue Foschi - tutti mi chiedevano cosa avrebbe fatto Edi, io dicevo che sarebbe rimasto al Napoli. Ora, invece, che sia Psg o Premier League, andrà via. Non è una questione di soldi e non chiamatelo mercenario. Ho sentito dei manifesti contro Cavani, mi hanno fatto male. Edinson è una persona a cui piace il suo lavoro, sa gestirsi, è un professionista serio. È un ragazzo squisito".

Sulle motivazioni che spingerebbero l'attaccante uruguaiano all'addio, Foschi non ha dubbi: "Con Napoli e il Napoli si è rotto qualcosa. E i club che lo vogliono sono importanti: in altre piazze d'Europa può puntare a vincere anche il pallone d'oro".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento