menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Solo carbone per il Napoli a San Siro. L'Inter vince 3-1

L'Epifania non porta doni agli azzurri che affondano nel sempre ostico campo milanese. Brutta la prestazione della squadra di Mazzarri, soprattutto nei secondi 45 minuti

Solo carbone e niente dolci nella calza del Napoli. Milano è ancora una volta amara ed il periodico 3-1 si ripete come nelle ultime due stagioni al cospetto dell'Inter fresca di titolo mondiale per club. La grande attesa dopo la sosta e le dichiarazioni da "sindrome di accerchiamento" di Mazzarri alla vigilia, non hanno forse giovato agli azzurri, che nei primi scampoli di gioco appaiono timorosi e svagati. Bastano infatti solo tre minuti ai nerazzurri del neo-tecnico Leonardo per passare in vantaggio grazie ad un gol di Thiago Motta che approfitta di una distrazione di Campagnaro. Come spesso accade, il Napoli preso lo schiaffo comincia a reagire e chiude l'Inter nella propria metà campo, pervenendo al pareggio già al minuto 23 grazie ad un bel colpo di testa di Pazienza su perfetto angolo di Lavezzi. Gli azzurri non si accontentano e continuano a spingere alla ricerca del gol di vantaggio, ma su un cross di Lavezzi dalla sinistra, con sponda di Cavani, Maggio tutto solo davanti a Castellazzi spreca un'occasione clamorosa. Poi al 37' nuova sciocchezza della retroguardia azzurra: Dossena lascia Maicon libero di crossare al centro, Cambiasso brucia sul tempo di testa Cannavaro ed insacca alle spalle di De Sanctis. Si va al riposo con l'Inter in vantaggio di un gol, ma il Napoli non sembra ancora domo all'ingresso in campo. Combinazione a tre Lavezzi-Cavani-Hamsik, ma la deviazione a colpo sicuro dello slovacco a pochi passi da Castellazzi finisce fuori di un nulla. Al minuto 54' però Thiago Motta mette la parola fine alla partita: angolo dalla sinistra di Pandev ed il brasiliano anticipa di testa Dossena. Da qui in poi gli azzurri non trovano più la forza di reagire e di rendersi pericolosi. A nulla servono gli ingressi di Yebda, Zuniga e Sosa per evitare la prima sconfitta del nuovo anno.

Inter-Napoli 3-1

Marcatori: 3' e 55' Thiago Motta (I), 25' Pazienza (N), 37' Cambiasso (I)

Inter (4-3.1-2): Castellazzi; Maicon, Lucio, Cordoba, Chivu; Zanetti, Cambiasso, Thiago Motta (Muntari dal 40' s.t.); Stankovic (Mariga dal 34' s.t.); Pandev (Biabiany dal 38' s.t.), Milito. All. Leonardo
 
Napoli (3-4-2-1): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Aronica; Maggio, Gargano (Yebda dal 12' s.t.), Pazienza (Sosa dal 30' s.t.), Dossena (Zuniga dal 20' s.t.); Hamsik, Lavezzi; Cavani. All. Mazzarri
 
Arbitro: Rocchi di Firenze 
 
Ammoniti: Chivu (I), Aronica (N), J.Zanetti (I), Campagnaro (N), Maicon (I) 


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini agli over 60, al via le prenotazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento