Venerdì, 17 Settembre 2021
Notizie SSC Napoli

"Bella Ciao", striscione degli ultras della Lazio contro l'ex azzurro Hysaj

L'ex difensore del Napoli preso di mira da alcuni supporters biancocelesti con simpatie politiche di estrema destra dopo aver cantato in un video "Bella Ciao"

Hysaj

Non è iniziata nel migliore dei modi l'avventura di Elseid Hysaj alla Lazio. L'ex difensore del Napoli è da qualche giorno al centro di una polemica con una parte della tifoseria biancoceleste per un video circolato in rete, nel quale il terzino albanese, durante il rito di 'iniziazione' in ritiro per i nuovi acquisti, cantava "Bella Ciao", canzone popolare partigiana e colonna sonora della nota serie tv "La Casa di Carta".

Alcuni tifosi biancocelesti, con simpatie politiche di estrema destra, hanno iniziato a bersagliare Hysaj con pesanti insulti sui social. Il video, postato dal compagno di squadra Luis Alberto, è poi stato rimosso.

Intanto nelle ultime ore a Roma in Corso Francia - come riporta RomaToday - è comparso uno striscione a firma degli ultras della Lazio contro l'ex calciatore del Napoli, definito "verme" dai suoi nuovi tifosi.

Il club biancoceleste ha emesso una nota, pubblicata sul proprio sito ufficiale, sulla vicenda: "È compito della Società tutelare un proprio tesserato e sottrarlo a strumentalizzazioni personali e politiche che certamente in questo caso nulla hanno a che vedere con il contesto informale ed amichevole in cui si è svolto l’episodio. Il ritiro della squadra deve proseguire nel massimo impegno sportivo e nel clima di serenità che si è respirato fino ad oggi".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Bella Ciao", striscione degli ultras della Lazio contro l'ex azzurro Hysaj

NapoliToday è in caricamento