menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Careca

Careca

HIGUAIN-JUVE, Careca: "I tanti gol si trasformerebbero subito in fischi"

L'ex bomber del Napoli ha commentato le voci sul possibile passaggio del 'Pipita' in bianconero

"Il calcio è questo, da un po' ormai. Certo, Higuain ha fatto grandissime cose negli ultimi due anni, si è conquistato l'amore della gente e l'attenzione di grandi club, sarebbe un peccato se andasse via. I tifosi non sarebbero però felici, questo è ovvio, poi proprio alla Juve, la rivale peggiore. I tanti gol che ha realizzato verrebbero subito dimenticati e sostituiti dai fischi". Dopo lo storico capitano del Napoli Beppe Bruscolotti, anche un altro pezzo di storia azzurra, Antonio Careca, ha espresso il suo pensiero sul possibile passaggio di Gonzalo Higuain alla Juventus nel corso di un'intervista rilasciata ai microfoni di Tuttomercatoweb.

94 MILIONI - "Sono tanti tanti tanti soldi, da questo punto di vista sarebbe una cessione buona per il Napoli, perché De Laurentiis con quella cifra può fare tutto, prendere due o tre campioni per rinforzare la squadra. Parliamo di un patron molto informato, che ha dei collaboratori naturalmente, ma è lui secondo me ad essere davvero bravissimo", ha aggiunto l'ex centravanti del Brasile.

SOSTITUTO - "In questo momento in Brasile i talenti migliori sono Gabigol, un mancino molto forte che in Italia mi pare sia già ben noto, e Gabriel Jesus. Io credo che il Napoli, ma non solo lui, dovrebbe imparare ad aumentare la rete di osservatori in Brasile e in generale in Sudamerica. Perché se si permette ai talenti di accasarsi nei grandi club, come Boca, San Paolo o Santos, poi diventa difficile andarsi a prendere a cifre accessibili. Bisogna arrivare prima e si possono prendere talenti di grande prospettiva", ha concluso Careca.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione giovedì 21 gennaio 2021

social

Lotto, estrazione martedì 19 gennaio 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento